ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Esalazioni da un depuratore, gravi operai di San Cataldo e Gela. Malore per un vigile del fuoco durante i soccorsi
Cronaca
visite173

Esalazioni da un depuratore, gravi operai di San Cataldo e Gela. Malore per un vigile del fuoco durante i soccorsi

Due operai di una ditta di autospurgo, la Meco.Gest srl, di Gela, sono rimasti intossicati, mentre bonificavano un “vasca biologica”, della profondit...

Redazione
17 Giugno 2015 16:01

Due operai di una ditta di autospurgo, la Meco.Gest srl, di Gela, sono rimasti intossicati, mentre bonificavano un “vasca biologica”, della profondità di 5 metri, appartenente al sistema di depurazione fognaria di un complesso residenziale in contrada “Roccazzelle” a quattro km a ovest della città. Si tratta di Salvatore F., di 50 anni, di San Cataldo, e Calogero C., di 22 anni, gelese. Il più grave è è il più giovane, per il quale i sanitari del pronto soccorso dell’ospedale “Vittorio Emanuele” si sono riservati la prognosi. Pare fosse lui a lavorare all’interno della vasca. Intubato e stabilizzato, è stato trasferito presso l’unità di rianimazione dell’ospedale di Enna, perché nell’analoga struttura sanitaria gelese non ci sono più posti liberi. Si parla invece di lieve intossicazione per l'operaio sancataldese che è rimasto ricoverato in astanteria, in osservazione, avendo inalato vapori asfissianti dalla vasca, mentre cercava di soccorrere il collega. In serata potrebbe essere dimesso. Un terzo operaio, che lavorava a ridosso dell’autobotte durante le operazioni di aspirazione dei reflui, è rimasto sotto choc. A soccorrere i due intossicati sono stati i vigili del fuoco del distaccamento di Gela e il servizio di emergenza sanitaria del “118”. Uno dei vigili del fuoco ha accusato un malore nel tentativo di estrarre i corpi dei due operai in fondo alla cisterna. La polizia, intervenuta sul posto, ha sequestrato la struttura fognaria e avviato indagini sull’infortunio.

L'incidente nella vasca biologica a Gela. Fuori pericolo l'operaio di San Cataldo, sempre grave il giovane collega
News Successiva
Pif torna sul set, primo ciak dalle parti di Gela: "Ora un film sullo sbarco degli alleati in Sicilia del ‘43"

Ti potrebbero interessare

Commenti

Esalazioni da un depuratore, gravi operai di San Cataldo e Gela. Malore per un vigile del fuoco durante i soccorsi

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852