ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Differenziata a Caltanissetta, parrocchie mobilitate. Domenica nasce il progetto "Opifici di Pace"
Cronaca
visite315

Differenziata a Caltanissetta, parrocchie mobilitate. Domenica nasce il progetto "Opifici di Pace"

L'ingegnere Andrea Polizzi Domenica 26 giugno alle ore 16:00 a Caltanissetta presso il salone delle feste della Parrocchia San Luca Evangelista si i...

Redazione
20 Giugno 2016 14:52

L'ingegnere Andrea Polizzi Domenica 26 giugno alle ore 16:00 a Caltanissetta presso il salone delle feste della Parrocchia San Luca Evangelista si inaugura il primo centro di sperimentazione del progetto “Opifici di Pace”, volto alla mobilitazione dei cittadini per organizzare il servizio sociale di raccolta differenziata presso le Parrocchie. L'idea, maturata a partire dal 2012, individua le parrocchie, 26.000 in Italia, 1.800 in Sicilia, quali centri di aggregazione, di sensibilizzazione e di comunicazione ambientale. Il progetto, che prende il titolo dell’omonima pubblicazione degli stessi autori architetto Luigi Maria Gattuso e ingegnere Andrea Polizzi, sposta strategicamente l’attenzione dai rifiuti alla partecipazione attiva degli utenti. Infatti, seppure nell’immediato l’obiettivo è di risolvere la questione, tutta italiana, della gestione dei rifiuti o, per meglio dire, dei materiali a fine ciclo, in realtà l’iniziativa di realizzare la raccolta differenziata tramite gli Opifici di Pace nasce dall’esigenza sempre più incalzante della società moderna di affrontare l’attuale crisi sociale, economica e culturale, assicurando nel contempo il riscatto morale della persona, tramite la sua partecipazione come cittadino maturo, consapevole delle proprie responsabilità. L'architetto Luigi Gattuso In questo scenario, le Diocesi, tramite le parrocchie, si muovono nel solco tracciato dalle Encicliche “Laudato Si” di Sua Santità Papa Francesco e “Caritas in Veritate” di Papa Benedetto XVI. L’inaugurazione sarà preceduta da un incontro nel corso del quale sarà presentata l’iniziativa. Dopo i saluti da parte del Parroco della Chiesa San Luca Evangelista Padre Alfonso Cammarata, del Vescovo Mons. Mario Russotto, del Sindaco di Caltanissetta Giovanni Ruvolo, di Amedeo Falci Assessore alla vivibilità e viabilità del Comune di Caltanissetta e del Presidente ACLI Sicilia Stefano Parisi, introdurrà i lavori monsignor Michele Pennisi, Arcivescovo di Monreale. Il progetto coinvolgerà le parrocchie: si parte da San Luca Gli autori illustreranno il progetto: Luigi Maria Gattuso, Architetto Dirigente della Regione Siciliana, relazionerà circa il ruolo affidato ai cittadini ed alle parrocchie; Andrea Polizzi, ingegnere ambientale, tratterà gli aspetti tecnici e legislativi sulla raccolta differenziata ed il recupero dei materiali. Seguirà una tavola rotonda moderata da Giorgio De Cristoforo, già Caporedattore de “La Sicilia”, alla quale sono stati invitati il Presidente del Tribunale dei minori di Caltanissetta Antonino Porracciolo, Rosalba Panvini Commissario Straordinario del Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta, il Dirigente dell’Ufficio Tecnico del Comune di Caltanissetta Giuseppe Tomasella, il professore Giuseppe Mancini ed il professore Vincenzo Piccione dell’Università di Catania, Marco Nicosia Amministratore Delegato della Società Coop. Sicula Ciclat, il Presidente di Caltambiente Alberto Giardina ed il Sindaco del Comune di Troina Sebastiano Venezia. A concludere i lavori è stato invitato Gianluca Miccichè, Assessore Regionale della famiglia, delle politiche sociali e del lavoro.

Il degrado del cimitero Angeli, l'assessore Pastorello replica: "Presto appalto per pulizia edifici sequestrati"
News Successiva
Mercoledì a Caltanissetta la marcia dei sindaci senza soldi: saranno ricevuti dal prefetto

Ti potrebbero interessare

Commenti

Differenziata a Caltanissetta, parrocchie mobilitate. Domenica nasce il progetto "Opifici di Pace"

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852