ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
"Dammi i soldi che devo mangiare". Rapina in pieno giorno a Caltanissetta, balordo deruba pensionata
Cronaca
visite196

"Dammi i soldi che devo mangiare". Rapina in pieno giorno a Caltanissetta, balordo deruba pensionata

"Dammi i soldi che devo mangiare!". E' la minaccia - soltanto verbale - che un balordo ha rivolto ad una pensionata nissena di 81 anni che l'altra mat...

Redazione
04 Luglio 2015 08:55

"Dammi i soldi che devo mangiare!". E' la minaccia - soltanto verbale - che un balordo ha rivolto ad una pensionata nissena di 81 anni che l'altra mattina intorno alle 13 è stata rapinata in pieno giorno mentre camminava in via Filippo Turati, dopo essere uscita da un istituto di credito a poca distanza. L'ottantenne si stava dirigendo verso casa quando nei pressi dei cassonetti della raccolta differenziata e al riparo dal grosso albero le s'è parato davanti un uomo trasandato, che le ha impedito di passare. Fin da subito è stato esplicito, intimandole di consegnare i soldi. A quel punto la donna, sotto choc e temendo una reazione violenta del rapinatore, non ha trovato il coraggio di urlare per attirare l'attenzione, ma anzi ha velocemente preso 250 euro che custodiva all'interno della borsa. E per evitare che potesse aggredirla non ritenendo sufficiente il bottino, s'è anche tolta un anello e il braccialetto d'oro. E' stato allora che il rapinatore s'è allontanato, facendo perdere le sue tracce. La scena è avvenuta in una delle strade più frequentate della città e a due passi da molti palazzi e negozi, tra cui una rivendita di frutta, dove transitano centinaia di auto. Nessuno probabilmente s'è accorto di questa rapina alla luce del sole proprio perchè avvenuta al riparo dalla strada e "oscurata" dalla presenza dei cassonetti e dell'albero. Rientrata nella sua abitazione, l'ottantenne ha avvisato la figlia che a sua volta s'è messa in contatto con la Polizia che ha fatto visionare un album di fotosegnaletiche alla vittima della rapina. "Voglio ringraziare gli agenti delle Volanti perché sono stati disponibili e professionali - ha detto la figlia della pensionata alla nostra redazione - ma di contro mi chiedo com'è possibile che una persona venga rapinata in pieno giorno. Occorrerebbero più vigilanza e più forze dell'ordine per controllare le nostre strade, piuttosto che tagliare le risorse alle forze dell'ordine. Anche il sindaco dovrebbe alzare la voce e far intensificare i controlli per tutelare i cittadini da ladri, rapinatori e scippatori".

Parte la corsa ai saldi a Caltanissetta. I dieci consigli per evitare le fregature: controllare il cartellino e tenere lo scontrino
News Successiva
Colpo grosso in un magazzino di Caltanissetta. Trafugati banconi di ristorazione e attrezzi da cucina

Ti potrebbero interessare

Commenti

"Dammi i soldi che devo mangiare". Rapina in pieno giorno a Caltanissetta, balordo deruba pensionata

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852