ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Corso Umberto, volano botte da orbi tra cinque giovani. "Lite per una ragazza", ma la Polizia dubita sulla versione
Cronaca
visite269

Corso Umberto, volano botte da orbi tra cinque giovani. "Lite per una ragazza", ma la Polizia dubita sulla versione

Corso Umberto ancora palcoscenico di una furibonda rissa. E' accaduto nella tarda serata di mercoledì quando cinque persone si stavano pestando a calc...

Redazione
12 Novembre 2015 10:06

Corso Umberto ancora palcoscenico di una furibonda rissa. E' accaduto nella tarda serata di mercoledì quando cinque persone si stavano pestando a calci e pugni, fino all'arrivo di alcune Volanti della Polizia. Non è ancora chiaro cosa abbia scatenato la zuffa che ha coinvolto i ragazzi - uno dei quali minorenne - tutti con precedenti penali. Qualcuno s'è lasciato scappare che il motivo della rissa sia stata una donna contesa, ma gli investigatori non credono a questa versione ritenendo che invece a riscaldare gli animi sia stato qualcos'altro piuttosto che la gelosia. I cinque se le sono suonate di santa ragione nei pressi del monumento a Re Umberto I e per la Polizia è stato necessario richiedere l'intervento di altre pattuglie di rinforzo per bloccare i ragazzi. Si tratta di giovani con precedenti di polizia per reati contro la persona e il patrimonio, e in particolare un 33enne, un 30enne, un 24enne, un 22enne e un 17enne, tutti nisseni e residenti in città che sono stati portati in Questura dove hanno ribadito la giustificazione di essersi accapigliati per una ragazza. Dopo l’identificazione e il foto segnalamento presso la Polizia Scientifica, sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica per il reato di rissa aggravata.

Tirocini ai tribunali e corti di appello. Come presentare la domanda di partecipazione
News Successiva
Habemus A19? Slitta al 13 dicembre l'apertura della bretella di Caltanissetta. Lunedì si transita dal bypass Himera

Ti potrebbero interessare

Commenti

Corso Umberto, volano botte da orbi tra cinque giovani. "Lite per una ragazza", ma la Polizia dubita sulla versione

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852