ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Consegna 50 euro false a cliente, pescivendolo arrestato nel Nisseno. La Polizia sequestra 4 banconote "patacca"
Cronaca
visite249

Consegna 50 euro false a cliente, pescivendolo arrestato nel Nisseno. La Polizia sequestra 4 banconote "patacca"

Tommaso Fusco Avrebbe consegnato una banconota fasulla ad un anziano cliente della pescheria che, dopo essersi accorto del raggiro, ha denunciato l'...

Redazione
19 Gennaio 2016 11:28

Tommaso Fusco Avrebbe consegnato una banconota fasulla ad un anziano cliente della pescheria che, dopo essersi accorto del raggiro, ha denunciato l'episodio alla Polizia. Con questa accusa i poliziotti del Commissariato di Niscemi - coordinati dal dirigente Andrea Monaco - hanno arrestato Tommaso Fusco di 37 anni, originario di Gela, finito agli arresti domiciliari per i reati di falsificazione e spendita di monete false. A mettere gli investigatori sulle tracce di Fusco è stata la denuncia di un pensionato, il quale ha consegnato una banconota da 50 euro falsificata, riferendo che poco prima si era recato nella pescheria di Fusco - situata nella piazza principale di Niscemi - per pagare l'acquisto di pesce. E' stato allora che l'ignaro anziano, per saldare il conto di 13 euro, ha uscito una banconota da 50 euro ma non avendo il resto, il pescivendolo si sarebbe allontanato con la scusa di cambiare i soldi e rientrare pochi attimi dopo con la banconota da 50 euro, scusandosi perché non era riuscito a scambiarla. A quel punto il commerciante - secondo gli inquirenti - avrebbe rassicurato il cliente dicendogli che poteva tranquillamente portare con sè il pesce acquistato, riservandosi di pagare successivamente dopo aver cambiato lui stesso la banconota. Le altre banconote sequestrate dalla Polizia Proprio in questo frangente l’anziano si è accorto di essere stato truffato dopo essersi recato in una farmacia per cambiare la banconota da 50 euro, ma il farmacista, dopo aver fatto gli opportuni controlli, ha accertato che la banconota era falsa. Dopo aver denunciato l'imbroglio, i poliziotti hanno effettuato una perquisizione nel negozio di Tommaso Fusco. Lui, proprio nella tasca dei pantaloni, aveva 4 banconote del taglio di 50 euro palesemente false, tutte recanti lo stesso numero di serie che coincideva con il numero di serie riportato sulla banconota consegnata dall’anziano pensionato agli agenti. Un ritrovamento compromettente che ha inguaiato Tommaso Fusco, il quale su disposizione della Procura di Gela è stato dichiarato in arresto. Attualmente il pescivendolo è ai domiciliari nella sua abitazione a Gela. IN COPERTINA: FOTO ARCHIVIO

Giornata del Migrante a Caltanissetta. Al centro "Madre Speranza" celebrato incontro sull'accoglienza
News Successiva
Offerta-truffa sul web, nisseno raggirato. Compra moto da cross "fantasma", spillati 750 euro

Ti potrebbero interessare

Commenti

Consegna 50 euro false a cliente, pescivendolo arrestato nel Nisseno. La Polizia sequestra 4 banconote "patacca"

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852