ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Comitato di quartiere multato, solidarietà dai residenti di San Luca. "Inaccettabile punire chi lavora per gli altri"
Cronaca
visite111

Comitato di quartiere multato, solidarietà dai residenti di San Luca. "Inaccettabile punire chi lavora per gli altri"

Fabio Mocciaro"Restiamo senza parole nel venire a conoscenza della condanna di pagamento inflitta al Comitato di quartiere “Cristo Re” per un fatto a...

Redazione
21 Giugno 2016 15:28

Fabio Mocciaro"Restiamo senza parole nel venire a conoscenza della condanna di pagamento inflitta al Comitato di quartiere “Cristo Re” per un fatto avvenuto nel giugno 2011. Incontri, dibattiti, manifestazioni sportive, raccolte firme, pulizia del quartiere, momenti d’incontro e condivisione, segnalazioni". Lo dice Fabio Mocciaro, presidente del comitato di quartiere San Luca di Caltanissetta esprimendo solidarietà al collega del comitato Cristo Re di San Cataldo. "Tutti conosciamo l’eccezionale attività che il Comitato di quartiere Cristo Re, come tanti altri Comitati, svolge settimanalmente dentro e fuori il quartiere, a volte anche fuori San Cataldo. Senza entrare nel merito dei fatti, che non conosciamo, e senza voler sminuire l’attività svolta dall’organo istituzionale che ha emesso la sentenza, ci facciamo una domanda: può un’associazione senza scopo di lucro, che giornalmente lotta per coprire le inevitabili spese che la propria attività di mero volontariato richiede, caricarsi di tutti i rischi derivanti da tale attività?" Il presidente del comitato San Luca auspica "che in seguito a questa brutta vicenda le istituzioni, di San Cataldo ed anche di Caltanissetta, trovino una soluzione per evitare che fatti come questo possano ripetersi. Manifestiamo la nostra solidarietà al Presidente Peda ed a tutto il Comitato “Cristo Re” e ci rendiamo disponibili a dare il nostro, se pur piccolo, contributo affinché la questione possa chiudersi definitivamente. Auspichiamo infine che in tanti facciano altrettanto perché si realizzino concretamente, ancora una volta, le parole del Beato Padre Pino Puglisi che spesso utilizziamo come motto della nostra attività 'e se ognuno fa qualcosa, allora molto si può fare'".

Le mani della mafia su racket e droga: 16 arresti nel Nisseno. In manette reggente del clan Emmanuello
News Successiva
Occupazione disabili in Sicilia, approvate e finanziate le convenzioni con le aziende per assunzioni

Ti potrebbero interessare

Commenti

Comitato di quartiere multato, solidarietà dai residenti di San Luca. "Inaccettabile punire chi lavora per gli altri"

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta