ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Code e caos alle Poste di Caltanissetta, rabbia degli utenti. D'Antoni (Cisl): "Carenza di personale, ecco la soluzione"
Cronaca
visite357

Code e caos alle Poste di Caltanissetta, rabbia degli utenti. D'Antoni (Cisl): "Carenza di personale, ecco la soluzione"

Caos agli uffici postali di Caltanissetta e dei paesi. Lunghe code agli sportelli e rabbia degli utenti in fila per ore. Una situazione inaccettabile ...

Redazione
04 Settembre 2015 09:46

Caos agli uffici postali di Caltanissetta e dei paesi. Lunghe code agli sportelli e rabbia degli utenti in fila per ore. Una situazione inaccettabile che ha suscitato l'ennesima presa di posizione della segreteria Cisl-Poste che, attraverso il segretario territoriale Giuseppe D'Antoni, denuncia l'immobilismo dell'azienda nella soluzione della problematica e annuncia clamorose azioni di protesta. Giuseppe D'Antoni (Cisl-Slp) "Da molto tempo a questa parte noi come SLP CISL abbiamo non soltanto protestato ma anche proposto soluzioni assolutamente fattibili e comunque facilmente realizzabili. Nel recente passato abbiamo provato a coinvolgere tutti i sindaci della provincia con scarsi risultati, abbiamo coinvolto sua eccellenza il signor Prefetto e dopo la riunione convocata dallo stesso l'azienda in qualche modo ci aveva garantito interventi atti a rimediare in qualche modo alle varie problematiche da noi sollevate". Ma secondo il sindacalista la situazione non "è migliorata ma paradossalmente è peggiorata al punto che i nostri clienti non ricevono con l'assiduità dovuta la corrispondenza, negli uffici postali sempre più spesso c'è una presenza quasi "simbolica" di personale, si aprono turni pomeridiani senza la necessaria implementazione di personale, si costringono i dipendenti a turni di straordinario massacranti, si costringe la clientela a file di ore per il ritiro di una semplice raccomandata! A questo punto la domanda sorge spontanea - si chiede D'Antoni -. Ma il management aziendale cosa si prefigge veramente? In attesa di risposte che probabilmente non arriveranno mai ci permettiamo di fare alcune proposte, in linea con i valori fondanti della CISL che sono certamente quelli della proposta e non solo quelli della protesta". Le Poste di Caltanissetta La Cisl Poste, a questo punto, avanza una serie di proposte per risolvere il problema delle lunghe file che esasperano l'utenza. "Si può subito risolvere la questione dei locali ove oggi avviene il ritiro delle inesitate a Caltanissetta, trasferendo l'ufficio nei locali dell'ex Ufficio Poste Impresa. Si può risolvere la annosa questione della carenza di personale degli addetti alle lavorazioni interne, facendo delle interpellanze mirate o comunque trasferendo il personale dal nord che da anni aspetta di raggiungere la propria sede di origine. Stesso discorso vale per gli addetti al recapito e alla sportelleria. Anzi ci permettiamo di suggerire che in questi ultimi due casi, abbiamo delle possibilità in più, cioè oltre alla legittima possibilità di trasferire dipendenti da altre province di tutto il territorio nazionale c'è anche l’alternativa di trasformare il rapporto di lavoro da part rime a full time, e non assistere alla situazione - conclude Giuseppe D'Antoni - che si è verificata appena qualche giorno fa cioè alla trasformazione di soltanto due unità da part time a full time soltanto alla sportelleria, creando peraltro discriminazioni nei confronti delle lavoratrici madri e nelle lavoratrici e lavoratori del locale call center e del recapito".

Coltivazioni di marijuana fai da te, boom nel Nisseno. Arrestati padre e figlio, due donne denunciate
News Successiva
Dal Veneto a Caltanissetta, il sogno della cattedra diventa un incubo. La storia di due insegnanti di musica trasferiti

Ti potrebbero interessare

Commenti

Code e caos alle Poste di Caltanissetta, rabbia degli utenti. D'Antoni (Cisl): "Carenza di personale, ecco la soluzione"

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852