ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Capaci, il ricordo degli studenti a Caltanissetta. Piantati due alberi in memoria delle vittime di mafia
Cronaca
visite99

Capaci, il ricordo degli studenti a Caltanissetta. Piantati due alberi in memoria delle vittime di mafia

Gli studenti di Caltanissetta non dimenticano. E sono stati loro i protagonisti della giornata della memoria delle vittime di mafia, che si celebra og...

Redazione
23 Maggio 2016 11:07

Gli studenti di Caltanissetta non dimenticano. E sono stati loro i protagonisti della giornata della memoria delle vittime di mafia, che si celebra oggi in concomitanza con il 24esimo anniversario della strage di Capaci. Non a caso la Giornata della Legalità si è svolta in piazza Falcone-Borsellino, dove le scuole di Caltanissetta si sono radunate per ribadire il proprio "no" ad ogni forma di illegalità ma anche per sollevare le coscienze dei cittadini e degli studenti sulle problematiche che vive il territorio, a cominciare dal rischio soppressione della Corte d’Appello di Caltanissetta. L’Istituto di Istruzione Superiore “Sen. Angelo di Rocco”, promotore dell’iniziativa, insieme all’Associazione Nazionale Magistrati di Caltanissetta, al Comune di Caltanissetta e all’Ufficio regionale scolastico, sono stati i promotori di questa giornata che voluto coinvolgere tutti gli istituti superiori della città, riscontrando grande sensibilità alla problematica ed una attiva partecipazione all’iniziativa. Alcuni studenti hanno letto un brano della sceneggiatura del film "I cento passi", tratto dalla storia di Peppino Impastato. I lavori presentati dagli Istituti Superiori intervenuti alla manifestazione denominata “Tutti presenti all’Appello” hanno visto coinvolti attivamente gli studenti del Liceo Classico Linguistico e Coreutico “R. Settimo”, dell’I.I.S. “L. Russo”, dell’I.I.S. “A. Manzoni – F. Juvara”, dell’I.I.S.S. “S. Mottura” e dell’I.I.S. “Sen. A. Di Rocco”, che con entusiasmo e si sono impegnati e spesi anche oltre l’orario scolastico, insieme agli insegnanti che hanno seguito con altrettanto entusiasmo la preparazione delle performance. I Dirigenti Scolastici hanno accolto favorevolmente l’iniziativa, che punta a creare una rete virtuosa tra gli studenti e gli Istituti che unisca tutti su temi così importanti. Durante la manifestazione sono stati piantumati due alberi in ricordo di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino ed i loro agenti di scorta morti il 23 maggio e il 19 luglio 1992. Gli studenti dell’I.I.S. “Sen A. Di Rocco” insieme agli studenti del Liceo classico "Ruggero Settimo", dell'Iis "Luigi Russo", dell'Iis "Sebastiano Mottura" e dell'Iis "Manzoni- Juvara" hanno voluto scrivere una lettera, indirizzata al Presidente della Repubblica, ai Presidenti di Camera e Senato, al Presidente del Consiglio dei Ministri ed al Ministro della Giustizia, per sensibilizzare le massime cariche dello Stato al fine di scongiurare la chiusura della Corte d’Appello di Caltanissetta. La lettera condivisa con le rappresentanze degli altri Istituti Superiori sottoscritta dagli studenti presenti alla manifestazione verrà inviata a Mattarella e alle altre alte cariche dello Stato.

Festa per i 164 anni della Polizia, tempo di bilanci a Caltanissetta. Il questore incontra la stampa
News Successiva
Corte d'Appello, studenti nisseni scrivono a Mattarella: "Non faccia chiudere un presidio di legalità"

Ti potrebbero interessare

Commenti

Capaci, il ricordo degli studenti a Caltanissetta. Piantati due alberi in memoria delle vittime di mafia

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta