ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Caltanissetta, via San Calogero la strada dei paradossi. Residenti ripuliscono slargo, poche ore dopo spuntano i rifiuti
Cronaca
visite88

Caltanissetta, via San Calogero la strada dei paradossi. Residenti ripuliscono slargo, poche ore dopo spuntano i rifiuti

La via San Calogero ripulita prima di essere sporcataC'è una strada che separa la civiltà dai barbari urbani. Ed è la via San Calogero, nel cuore del...

Redazione
13 Maggio 2015 10:04

Caltanissetta, via San Calogero la strada dei paradossi. Residenti ripuliscono slargo, poche ore dopo spuntano i rifiuti La via San Calogero ripulita prima di essere sporcataC'è una strada che separa la civiltà dai barbari urbani. Ed è la via San Calogero, nel cuore del quartiere Saccara e alle spalle dell'ex scuola Luigi Capuana. Uno slargo che in questi anni è stato convertito da alcuni a immondezzaio, scaricando qualsiasi tipologia di rifiuti: dai calcinacci ai materassi, ai recipienti di eternit distrutti e per questo nocivi per la salute di chi respira le fibre di cemento-amianto, ai materassi, fino ai mobili sfasciati. Un degrado inaccettabile, soprattutto per i residenti del quartiere - quelli civili - che non tollerano ritrovarsi una discarica a due passi dalle abitazioni. E sono gli stessi che, dopo un intervento di bonifica da parte del Comune dopo innumerevoli denunce, non hanno tollerato la presenza dei sacchetti della spazzatura che altri avevano scaricato. Così alcuni di loro, armati di scope, palette e soprattutto buona volontà, hanno nuovamente ripulito il piazzale, affiggendo dei cartelli per sensibilizzare tutti al decoro. "Teniamo pulito, grazie", "E' meglio così o cumuli di spazzatura?". Macchè, meglio la sporcizia. Sì, perché un paio d'ore dopo - quando via San Calogero era già svuotata dalla monnezza per merito di un paio di volenterosi cittadini, tra cui l'artista Tina Aldisi che vive lì - sono spuntati altri rifiuti, scatoloni, travi e tanto altro. Una scena paradossale che ricorda la tela di Penelope. Altri puliscono, altri sporcano. Ma per salvaguardare questo angolo di centro storico deturpato, i residenti stanno pensando di coinvolgere i promotori della manifestazione #PiazzAcolori per avviare un progetto di adozione dei quartieri, affidando ai bambini di colorare gli spazi degradati e rendere più gradevoli gli scorci più suggestivi convertiti da altri in pattumiere a cielo aperto.

Poliziotti costretti a comprare le divise estive, Consap ai cittadini: "Mandateci un bonifico per acquistarle"
News Successiva
Caltanissetta, chiesta condanna a 4 mesi per infermiere del Sant'Elia. "Si spacciava per ginecologo per visitare donne"

Ti potrebbero interessare

Commenti

Caltanissetta, via San Calogero la strada dei paradossi. Residenti ripuliscono slargo, poche ore dopo spuntano i rifiuti

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta