ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Caltanissetta. Un regolamento di conti tra spacciatori dietro l'aggressione del nigeriano ferito a bottigliate
Cronaca
visite302

Caltanissetta. Un regolamento di conti tra spacciatori dietro l'aggressione del nigeriano ferito a bottigliate

L'ombra di un regolamento di conti tra spacciatori, forse per soldi spariti o per una partita di droga contesa, dietro l'aggressione del nigeriano di ...

Redazione
06 Luglio 2015 10:17

L'ombra di un regolamento di conti tra spacciatori, forse per soldi spariti o per una partita di droga contesa, dietro l'aggressione del nigeriano di 42 anni ferito alla testa dai cocci di una bottiglia di vetro. E' lo scenario sul quale sta indagando la Polizia, che sta approfondendo i retroscena del ferimento dell'immigrato che vive a Caltanissetta ed è titolare di un permesso di soggiorno. Ma la feroce aggressione nn è avvenuta - come si pensava inizialmente - in corso Vittorio Emanuele, davanti gli uffici di Caltaqua, bensì in via Roma nel popoloso rione San Francesco. E' qui che il nigeriano è stato aggredito alle spalle probabilmente da un altro straniero - non si esclude un connazionale - che gli ha spaccato la bottiglia, fino a ferirlo. La vittima, sanguinante, si è incamminata a piedi fino a raggiungere la zona della piazza dove alcuni passanti lo hanno notato barcollare e hanno avvisato i poliziotti schierati davanti l'ingresso del Teatro Regina Margherita, dove si stava svolgendo il Kalat Nissa Film Festival. Ed è stato proprio il nigeriano aggredito a farfugliare agli investigatori della sezione Volanti che la furibonda lite sarebbe esplosa per affari legati alla droga. Alla compravendita di hashish, in particolare. Poche parole pronunciate a denti stretti che certo non agevolano il lavoro della Polizia, già reso più difficile dal clima di omertà che regna nel mondo degli immigrati che orbitano nel giro della droga e dall'assenza di telecamere di sorveglianza nella zona in cui effettivamente è avvenuta la zuffa.

Criminalità, i carabinieri di Caltanissetta arrestano due persone. Baby vandalo brucia rifiuti, ragazzi trovati con hashish
News Successiva
"Abusi in comunità su minorenni disabili". Arrestato operatore: sesso e sballo di gruppo con giovani ospiti

Ti potrebbero interessare

Commenti

Caltanissetta. Un regolamento di conti tra spacciatori dietro l'aggressione del nigeriano ferito a bottigliate

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852