ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Caltanissetta. Sicurezza e doveri, la ricetta del segretario Silp-Cgil: "Più impegno dei cittadini contro il malaffare"
Cronaca
visite223

Caltanissetta. Sicurezza e doveri, la ricetta del segretario Silp-Cgil: "Più impegno dei cittadini contro il malaffare"

"Il progresso sociale di una comunità si potrà realizzare quando i cittadini non saranno più sudditi dei loro bisogni. I poteri criminali proliferano ...

Redazione
31 Dicembre 2015 10:03

"Il progresso sociale di una comunità si potrà realizzare quando i cittadini non saranno più sudditi dei loro bisogni. I poteri criminali proliferano e si collocano laddove i cittadini sono indifferenti e le istituzioni non hanno i mezzi adeguati per esercitare le loro funzioni". Così interviene Davide Chiarenza, segretario generale provinciale del sindacato di polizia Silp-Cgil. "Oggi non serve la denuncia né tanto meno un ottimismo ipocrita ma è necessario offrire condizioni di vivibilità reali e non virtuali ad ogni cittadino onesto per la crescita democratica e civile della nostro territorio. Non si può garantire sicurezza e legalità senza risorse economiche. La cittadinanza non deve essere fatta solo di diritti ma soprattutto di doveri, ovvero del responsabile impegno di ciascuno di noi di dire NO ad ogni forma di illegalità, di sopruso e di violenza", spiega l'esponente sindacale. "Sono ormai trascorsi gli anni in cui la burocrazia, l’imbroglio e le clientele prevalevano sulla capacità di cambiare. Oggi ci sono tanti studenti che di favori o promesse non ne vogliono più sapere. Vogliono vivere in una società libera, produttiva e trasparente quella di cui non ci si deve vergognare. Non ci sono, dunque, altre vie. La rinascita dei nostri territori passa attraverso l’impegno di ciascuno di noi - aggiunge Davide Chiarenza -. Se uno solo si rifiuta di combattere gli abusi, i soprusi e le svariate forme di illegalità, gli altri devono faticare di più". "Bisogna insistere ad insegnare ai giovani il rispetto della vita e della dignità umana, a pretendere il rispetto dei loro diritti, a rifiutare i compromessi sui valori e mettere in discussione tutto e tutti, senza alcun timore, allo scopo di avere una società migliore - conclude il segretario provinciale del Silp-Cgil -. Non dimentichiamo di essere cittadini perché possiamo e dobbiamo cambiare l’agire sociale, politico ed istituzionale di chi ricopre un ufficio o una carica pubblica ed avvicinarla il più possibile al dettato costituzionale: al servizio del cittadino e non di un potere".

Salute dell'infanzia, patto tra Asp Caltanissetta e pediatri. "Così miglioriamo i comportamenti sugli stili di vita"
News Successiva
Il sindaco Ruvolo solidale con la famiglia molestata da stranieri. "Spero che vengano individuati e puniti"

Ti potrebbero interessare

Commenti

Caltanissetta. Sicurezza e doveri, la ricetta del segretario Silp-Cgil: "Più impegno dei cittadini contro il malaffare"

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852