ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Caltanissetta. Quattro persone condannate, la Polizia notifica gli ordini di carcerazione
Cronaca
visite75

Caltanissetta. Quattro persone condannate, la Polizia notifica gli ordini di carcerazione

Eseguiti dalla Squadra Mobile quattro ordini di carcerazione emessi dalla Procura di Caltanissetta. Ammontano a dieci anni di carcere le pene per quat...

Redazione
20 Febbraio 2016 09:27

Eseguiti dalla Squadra Mobile quattro ordini di carcerazione emessi dalla Procura di Caltanissetta. Ammontano a dieci anni di carcere le pene per quattro condannati per reati commessi, a vario titolo, dal 2006 al 2014. Tra mercoledì e venerdì scorso, gli agenti della Squadra Mobile hanno eseguito quattro provvedimenti restrittivi emessi dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Caltanissetta. Ordini di carcerazione che hanno colpito Angelo Denis Iacona, di 33 anni, riconosciuto colpevole di diversi furti aggravati in concorso, commessi tra il 2008 e il 2009, e condannato dal Tribunale ad espiare la pena della reclusione in carcere ad 1 anno e 9 giorni, oltre a pagare la multa di 700 euro. Con lui è stato arrestato anche Giovanni Di Girolamo, di 47 anni, riconosciuto colpevole di diversi furti aggravati in concorso, commessi tra il 2008 e il 2009, e condannato ad espiare la pena della reclusione in carcere a 2 anni 11 mesi e 24 giorni e al pagamento della multa di 1.400 euro. Entrambi sono stati coinvolti nei furti all'ingrosso di alimenti Cash&carry Zero1. Ordine di carcerazione anche per Giacomo Marino, di 43 anni, riconosciuto colpevole di reati sullo spaccio di sostanze stupefacenti, commessi nel 2006 e nel 2014, e condannato, dalla Corte di Appello di Palermo e dal Tribunale di Agrigento, ad espiare la pena della reclusione in carcere a 6 anni e al pagamento della multa di 750 euro di multa. Ultimo destinatario del provvedimento di carcerazione Emanuel Santoro Maurizio, di 26 anni, riconosciuto colpevole di guida sotto l’influenza dell’alcol, commesso nel 2011, e condannato dal Tribunale ad espiare la pena della detenzione domiciliare a un anno e al pagamento di una ammenda di 4.200 euro.

"A Pian del Lago il posteggio gestito dagli abusivi". Mercatino del sabato, attacco della Lega Nissena
News Successiva
Mafia e racket. La Squadra Mobile di Caltanissetta arresta due imputati del processo "Fenice"

Ti potrebbero interessare

Commenti

Caltanissetta. Quattro persone condannate, la Polizia notifica gli ordini di carcerazione

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta