ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Caltanissetta. Nigeriano massacrato di botte in corso Umberto, la Polizia stringe il cerchio su tre sospettati
Cronaca
visite79

Caltanissetta. Nigeriano massacrato di botte in corso Umberto, la Polizia stringe il cerchio su tre sospettati

Tre sospettati. E il cerchio su di loro si sta stringendo sempre di più. Sono loro - per la Polizia - i tre autori del furioso pestaggio di un nigeria...

Redazione
15 Giugno 2015 09:33

Tre sospettati. E il cerchio su di loro si sta stringendo sempre di più. Sono loro - per la Polizia - i tre autori del furioso pestaggio di un nigeriano che sabato notte è stato massacrato di botte davanti a centinaia di persone che affollavano corso Umberto. Non è chiaro il motivo della furibonda aggressione che ha mandato all'ospedale "Sant'Elia" lo straniero, massacrato a calci e pugni nei pressi di un pub dove in pochi minuti s'è scatenato il parapiglia. Ad aggredire il nigeriano - che ha riportato diverse fratture ma non è in pericolo di vita - sarebbero stati nisseni. Gente del posto protagonista dell'inaudita violenza urbana, che scaccerebbe così la pista della solita scazzottata tra stranieri annebbiati dall'alcol. Massimo riserbo per ora da parte di chi indaga. I poliziotti della sezione Volanti, infatti, stanno vagliando le posizioni di un paio di persone fortemente indiziate di aver aggredito il nigeriano e di essere scappate. Gli investigatori hanno già sentito diverse persone per dare un volto agli autori del pestaggio, ma la svolta sulla loro identificazione potrebbe arrivare dai filmati delle telecamere di videosorveglianza di alcune banche che si trovano lungo il tratto dell'isola pedonale del corso. Il caso, insomma, potrebbe arrivare ad una svolta nelle prossime ore.

Giro di vite dei carabinieri a Caltanissetta. Nel weekend quattro "brilli" al volante, controllate centinaia di persone
News Successiva
Guardia di Finanza: concorso riservato ai congiunti delle "vittime del dovere"

Ti potrebbero interessare

Commenti

Caltanissetta. Nigeriano massacrato di botte in corso Umberto, la Polizia stringe il cerchio su tre sospettati

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta