ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Caltanissetta. Il Questore riduce i tempi di chiusura del “Veleno”: “Il titolare promette collaborazione e sicurezza”
Cronaca
visite92

Caltanissetta. Il Questore riduce i tempi di chiusura del “Veleno”: “Il titolare promette collaborazione e sicurezza”

Il questore Bruno Megale Il Questore di Caltanissetta accoglie in parte la richiesta di riesame presentata dal titolare del pub “Veleno” per la sosp...

Redazione
14 Settembre 2015 10:22

Caltanissetta. Il Questore riduce i tempi di chiusura del “Veleno”: “Il titolare promette collaborazione e sicurezza” Il questore Bruno Megale Il Questore di Caltanissetta accoglie in parte la richiesta di riesame presentata dal titolare del pub “Veleno” per la sospensione della licenza dello scorso 5 settembre e autorizza la riapertura. L’esterno del locale del centro storico è stato teatro di una rissa tra stranieri che aveva provocato lesioni a una ventenne nissena. Quella stessa notte lo straniero colpevole è stato tratto in arresto per lesioni personali aggravate, minaccia aggravata, rissa e porto ingiustificato di coltello e il pub ha abbassato la saracinesca. Una decisione che teneva conto di altri episodi di rissa avvenuti nei pressi del pub lo scorso 14 giugno e che ha portato il Questore Bruno Megale a sospendere la licenza per 30 giorni. Il titolare, però, secondo il parere del Questore, si è reso disponibile, nell’ottica di uno spirito di collaborazione con le autorità amministrative e di pubblica sicurezza, a collaborare per garantire maggiore sicurezza sia per i propri lavoratori sia per i clienti. Nel riesaminare il proprio provvedimento il Questore ha tenuto conto del fatto che “la rissa è avvenuta fuori dal locale in questione, del ravvedimento operoso del gestore impegnatosi a migliorare sensibilmente la sicurezza degli avventori e per andare incontro alle esigenze della stragrande maggioranza dei cittadini che frequentano pacificamente e civilmente i locali pubblici”. La sospensione, dunque, è stata ridotta a sole due settimane e ai cittadini non resta che tornare a darsi appuntamento davanti al locale del centro storico con la consapevolezza del fatto che un occhio vigile controlla sulla loro sicurezza.

Il cimitero Angeli ritrovo di tossicodipendenti: ritrovate siringhe tra i viali. Loculi invasi dalle erbacce, le foto del degrado
News Successiva
La ragazza sfregiata in corso Umberto ringrazia la Polizia: “Siete speciali e il merito è di ciascuno di voi”

Ti potrebbero interessare

Commenti

Caltanissetta. Il Questore riduce i tempi di chiusura del “Veleno”: “Il titolare promette collaborazione e sicurezza”

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta