ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Caltanissetta, città a misura di degrado. In piazza della Repubblica erbacce e rifiuti, ma chi pulisce?
Cronaca
visite210

Caltanissetta, città a misura di degrado. In piazza della Repubblica erbacce e rifiuti, ma chi pulisce?

Caltanissetta città a misura di degrado. Qualsiasi cosa riguardi il verde pubblico e gli spazi di aggregazione, sprofonda miseramente nel buio più pro...

Redazione
21 Maggio 2015 11:18

Caltanissetta città a misura di degrado. Qualsiasi cosa riguardi il verde pubblico e gli spazi di aggregazione, sprofonda miseramente nel buio più profondo. Soprattutto se a (non) metterci mano è lo zelante (?) ufficio tecnico del Comune e i suoi attenti dirigenti e sempre operativi operai addetti alla manutenzione (maddeché). Soprattutto se c'è la massima volontà del sindaco e del suo assessore delegato, sordi - con o senza dolo? - alle continue denunce dei cittadini e degli organi di informazione e incapaci - con o senza dolo? - a imporre direttive affinché tutto vada per il verso giusto. Ma anche gli assessori non competenti sulla materia del verde possono avere voce in capitolo, sia chiaro, se si tratta del decoro della città che governano. Come al solito meglio far parlare le immagini e indicare un luogo, se si vuole denunciare qualcosa che non va, che non piace. Molti lettori - soprattutto residenti del quartiere - per l'ennesima volta continuano a denunciare le pessime condizioni in cui versa la piazzetta della Repubblica di via Filippo Turati, meta giornaliera di pensionati, di nonni che portano i nipotini a far due pedalate in bici al riparo dalle auto, di comitive di giovani che trascorrono il pomeriggio sulle panchine. Ebbene, lo scenario che si presenta agli occhi dei visitatori è pessimo. Al di sotto delle insufficienze, insomma pari allo zero. Tutti bocciati. Sterpaglie altissime e floride in tutte le aiuole della piazzetta e rifiuti d'ogni genere sparpagliati in uno dei pochi spazi di ritrovo di un quartiere. Che da queste parti non si veda un decespugliatore del Comune, lo testimonia la lunghezza delle erbacce che di riflesso danno la dimensione della vergogna di quanti dovrebbero gestire con cura e costanza la cosa pubblica, e invece stanno a braccia conserte. Che da queste parti non si veda una pattuglia della Polizia Municipale per scoraggiare - e magari anche multare - gli sporcaccioni, non è un mistero. Restando in attesa di rivedere pulita la piazzetta, considerato che l'estate si avvicina e il rischio di roghi e insetti pure, sarebbe un bel colpo d'occhio se questo angolo di città ritornasse a vestire l'abito della normalità. Buona volontà e tagliaerbe permettendo...

Guasto alla condotta, Caltanissetta resta a secco. Disagi nella distribuzione idrica fino a venerdì
News Successiva
I 163 anni della Polizia di Stato, venerdì cerimonia a Caltanissetta. Furti in calo, denunciati in aumento: ecco i premiati

Ti potrebbero interessare

Commenti

Caltanissetta, città a misura di degrado. In piazza della Repubblica erbacce e rifiuti, ma chi pulisce?

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852