ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Caltanissetta, chiusa l'istruttoria del processo “Les jeux sont faits”. Lunedì la sentenza del Tribunale per i 48 imputati
Cronaca
visite85

Caltanissetta, chiusa l'istruttoria del processo “Les jeux sont faits”. Lunedì la sentenza del Tribunale per i 48 imputati

S'è conclusa oggi l'istruttoria dibattimentale del maxi processo “Les jeux sont faits” con 48 imputati. Un processo scaturito dall’inchiesta sul presu...

Redazione
12 Maggio 2015 19:19

S'è conclusa oggi l'istruttoria dibattimentale del maxi processo “Les jeux sont faits” con 48 imputati. Un processo scaturito dall’inchiesta sul presunto affare delle slot machine controllate da Cosa Nostra attraverso le società che fanno capo alla famiglia Allegro. Oggi, infatti, s'è chiuso il ciclo di arringhe difensive e la sentenza è attesa per lunedì 18 maggio, quando il Tribunale collegiale presieduto da Antonio Napoli entrerà in camera di consiglio dopo aver ascoltato le eventuali controrepliche del pubblico ministero Giovanni Di Leo, che in requisitoria ha chiesto condanne per oltre due secoli di carcere per tutti gli imputati, tirati in ballo a vario titolo per concorso esterno in associazione mafiosa, peculato, truffa allo Stato, frode informatica, concussione e corruzione. La fase dibattimentale è arrivata oggi al capolinea con l'intervento dell'avvocato Rosario Di Proietto sulla posizione di Antonio Inglese, il maresciallo della Guardia di Finanza accusato di corruzione e frode informatica. Capi d'accusa per le quali la Procura ne ha chiesto la condanna a 3 anni e 8 mesi. Ma il difensore, chiedendo al collegio giudicante di assolvere il sottufficiale delle Fiamme Gialle, ha evidenziato come "l'ipotesi investigativa tale è rimasta, senza tramutarsi in prova nel corso del dibattimento - ha sostenuto l'avvocato Di Proietto al Tribunale -. Quella rivolta a Inglese si tratta soltanto di una congettura e basta, perché non v'è nessun contatto telefonico o un incontro tra Matteo Allegro, i suoi familiari e dipendenti e il maresciallo Inglese, come peraltro emerso dall'esame degli investigatori della Squadra Mobile, che giustifichi una pesante richiesta di condanna tanto in relazione all'accusa di corruzione quanto a quella di frode informatica".

Real Maestranza patrimonio dell'Unesco? Il presidente della Pro Loco: "Stop mediocrità, esprimere le risorse per l'obiettivo"
News Successiva
"Non falsificarono cartella di un paziente morto". Caltanissetta, assolti il primario Nino Salvo e medico del Sant'Elia

Ti potrebbero interessare

Commenti

Caltanissetta, chiusa l'istruttoria del processo “Les jeux sont faits”. Lunedì la sentenza del Tribunale per i 48 imputati

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta