ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Caltanissetta. Calci e pugni contro i poliziotti al posto di blocco, giovane arrestato
Cronaca
visite99

Caltanissetta. Calci e pugni contro i poliziotti al posto di blocco, giovane arrestato

Reagisce sferrando calci, pugni e testate ai poliziotti che lo avevano fermato per un normale controllo stradale. Un raptus avvenuto sulla statale 626...

Redazione
31 Maggio 2016 10:12

Reagisce sferrando calci, pugni e testate ai poliziotti che lo avevano fermato per un normale controllo stradale. Un raptus avvenuto sulla statale 626 da parte del mazzarinese Maurizio Ginevra, 42 anni, che è stato arrestato dai poliziotti del Reparto Prevenzione Crimine Sicilia Occidentale di Palermo, accusato di oltraggio e lesioni a Pubblico ufficiale. Ginevra ha alle spalle diversi precedenti penali e attualmente è sottoposto all’obbligo di presentazione presso il Comando Stazione Carabinieri di Mazzarino. L'altro pomeriggio, il mazzarinese mentre transitava a bordo della propria autovettura sulla SS 626, andava in escandescenza inveendo contro i poliziotti e sferrando contro di loro calci, pugni, testate e morsi. Feriti i due agenti, che sono stati medicati al Pronto Soccorso dove sono stati giudicati guaribili in 4 giorni per le lesioni riportate. FOTO ARCHIVIO

Storie dall'asfalto. Gatto rotola incastrato sulla 626, salvato da agenti Polstrada
News Successiva
"Sempre alta l'attenzione alla sicurezza dei cittadini". Il prefetto di Caltanissetta in visita alla Guardia di Finanza

Ti potrebbero interessare

Commenti

Caltanissetta. Calci e pugni contro i poliziotti al posto di blocco, giovane arrestato

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta