ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Bretella A19, l'Anas: "Lunedì riapre l'arteria". Fine dell'incubo per migliaia di pendolari
Cronaca
visite102

Bretella A19, l'Anas: "Lunedì riapre l'arteria". Fine dell'incubo per migliaia di pendolari

Anas comunica che lunedì 21 marzo saranno ultimate le lavorazioni finalizzate alla riapertura della nuova carreggiata in direzione Agrigento della str...

Redazione
18 Marzo 2016 16:29

Anas comunica che lunedì 21 marzo saranno ultimate le lavorazioni finalizzate alla riapertura della nuova carreggiata in direzione Agrigento della strada statale 640 “Degli Scrittori”, tra l’autostrada A19 “Palermo-Catania” e lo svincolo di Caltanissetta Nord. Fine di un incubo per migliaia di pendolari e utenti, a seguito della frana prima e poi dei lavori per il raddoppio. L’intervento rientra nei lavori di costruzione del nuovo tracciato da Agrigento a Caltanissetta, per un investimento complessivo pari a circa 1,5 miliardi di euro. Il nuovo tratto, di lunghezza pari a circa 5 km, verrà provvisoriamente configurato a doppio senso di circolazione ma consentirà di non utilizzare, come avvenuto finora, la viabilità alternativa, con una riduzione dei tempi di percorrenza. La carreggiata in direzione dell’autostrada verrà aperta al traffico non appena ultimate le lavorazioni in corso. Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione `VAI Anas Plus`, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti "Pronto Anas" è raggiungibile chiamando il nuovo numero verde, gratuito, 800 841 148.

Caltambiente sponsor della cena con Berlusconi. Insorge il Pd, la società si difende
News Successiva
“Un approccio multietnico nella cura del paziente”. L'Ordine dei Medici di Caltanissetta presenta guida in sei lingue

Ti potrebbero interessare

Commenti

Bretella A19, l'Anas: "Lunedì riapre l'arteria". Fine dell'incubo per migliaia di pendolari

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta