ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Beni confiscati alla mafia. Assegnati a diversi sindaci del Nisseno appartamenti e terreni per finalità sociali
Cronaca
visite248

Beni confiscati alla mafia. Assegnati a diversi sindaci del Nisseno appartamenti e terreni per finalità sociali

Il prefetto Umberto Postiglione, direttore dell'Agenzia nazionale per i beni sequestrati e confiscati alla criminalita' organizzata, consegnera' doman...

Redazione
07 Ottobre 2015 15:15

Il prefetto Umberto Postiglione, direttore dell'Agenzia nazionale per i beni sequestrati e confiscati alla criminalita' organizzata, consegnera' domani 200 immobili a diversi sindaci delle province di Catania, Enna, Siracusa, Ragusa, Messina, Caltanissetta e Agrigento. Si tratta di appartamenti da destinare alla parziale soluzione dell'emergenza abitativa e di terreni da utilizzare per finalita' sociali. Al sindaco di Aci Castello, inoltre, sara' consegnato l'ex Hotel Cristal che diventera' comando della Polizia municipale e che in parte continuera' a ospitare la riserva marittima protetta Area dei Ciclopi. Infine, all'Agenzia del demanio verranno consegnati undici immobili da destinare ad alloggi di servizio delle forze di polizia e a una nuova caserma dei carabinieri a Militello Val di Catania.

Caltanissetta. L'agguato a imprenditore antiracket, cinque ergastoli per boss e killer. Raffica di condanne per due omicidi di mafia
News Successiva
Caltanissetta. Allaccio abusivo al contatore del palazzo, pakistano denunciato. Connazionale fornisce falsa identità alla Polizia

Ti potrebbero interessare

Commenti

Beni confiscati alla mafia. Assegnati a diversi sindaci del Nisseno appartamenti e terreni per finalità sociali

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852