ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Al volante selfie e cintura sganciata: a Caltanissetta le 972 “distrazioni fatali” segnalate dalla Polizia
Cronaca
visite84

Al volante selfie e cintura sganciata: a Caltanissetta le 972 “distrazioni fatali” segnalate dalla Polizia

Da un’indagine condotta dalla Polizia e pubblicata sulla rivista Poliziamoderna, realizzato in collaborazione con la Polizia stradale e basato sui dat...

Redazione
02 Settembre 2015 08:39

Da un’indagine condotta dalla Polizia e pubblicata sulla rivista Poliziamoderna, realizzato in collaborazione con la Polizia stradale e basato sui dati rilevati da Polizia di Stato e Carabinieri, sono state indicate le cause principali degli incidenti stradali. Le vittime, 972 nei primi 7 mesi del 2015, sono principalmente conducenti “distratti” ma, agli eccessi di velocità e ai conducenti irresponsabili, al volante dopo abusi di alcol e droghe, si aggiunge oggi quello legato alla tecnologia, che distoglie l’attenzione dalla guida per fare contemporaneamente anche altro: messaggiare, scrivere email e addirittura scattare selfie. Gli incidenti mortali sono in notevole aumento sulle strade italiane, con un picco nello scorso mese di luglio, in particolare nella fascia oraria notturna. Un dato allarmante superiore a quello registrato nello stesso periodo lo scorso anno (952) e in tutto il decennio precedente (2001-2013). Stress e distrazione stanno creando soprattutto nei tratti urbani, i più colpiti dall’aumento dell’incidentalità, un deficit d’attenzione negli automobilisti che risulta letale: per brevi percorsi la cintura di sicurezza è spesso un optional, soprattutto nei sedili posteriori dove i passeggeri, contravvenendo all’obbligo, rischiano, in caso di urto, di essere catapultati fuori dall’auto e di venire travolti dai veicoli che sopraggiungono. Il Servizio polizia stradale, tenendo sotto osservazione costante la mobilità, ha già iniziato a porre in essere nuove strategie per la sicurezza, che prevedono controlli più stringenti e l’esigenza di maggiore manutenzione dei veicoli: anche a causa della crisi, il parco autovetture del nostro Paese sta infatti invecchiando. Verifiche sulle revisioni con particolare attenzione ai pullman che accompagnano le scolaresche sono comprese in queste misure ad hoc. Lo speciale della rivista ufficiale della Polizia di Stato analizza anche la situazione sanzionatoria nei Paesi confinanti con l’Italia e l’evoluzione normativa sull’incidentalità a partire dal Libro bianco sulla politica europea dei trasporti del 2001. Completa questo approfondimento una descrizione del profilo psicologico che rende soggetti ai comportamenti più a rischio alla guida. Leggi l'intero approfondimento dalla rivista della Polizia

Accampamento abusivo alla pista di skate, impianto ripulito a Pian del Lago. Profughi utilizzavano le docce
News Successiva
Aldo Naro e la Passeggiata per la Pace, Marco Carletta arriva a Palermo. Orlando: "Condanna contro la violenza"

Ti potrebbero interessare

Commenti

Al volante selfie e cintura sganciata: a Caltanissetta le 972 “distrazioni fatali” segnalate dalla Polizia

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta