ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
A Gela imprenditore collabora e fa arrestare l'estorsore. "Pretese soldi per riavere auto rubate"
Cronaca
visite321

A Gela imprenditore collabora e fa arrestare l'estorsore. "Pretese soldi per riavere auto rubate"

Nunzio ParisiA Gela, imprenditore collabora con gli investigatori e incastra l'estorsore. Sono stati i carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile...

Redazione
29 Aprile 2016 08:37

Nunzio ParisiA Gela, imprenditore collabora con gli investigatori e incastra l'estorsore. Sono stati i carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile ad arrestare Nunzio Parisi, 35 anni, per estorsione e furto pluriaggravato. Le indagini sono partite dalla denuncia di furto presentata all'inizio di febbraio da un imprenditore. Ignoti avevano razziato da un capannone macchine per circa 15.000 euro. Le immagini di sistemi di videosorveglianza hanno consentito di acquisire elementi sui ladri e in particolare su Parisi che si è fatto avanti con l'imprenditore quale intermediario per la restituzione della refurtiva in cambio di una ingente somma di denaro. Dopo le prime titubanze, l'imprenditore ha deciso di collaborare consentendo di raccogliere gravi elementi indiziari a carico dell'uomo, autore di minacce ai danni della vittima e del figlio. Il Gip di Gela ha quindi emesso l'ordine di arresto ai domiciliari.

Bollette non pagate, scoppia rissa condominiale a Gela. Sette persone arrestate: un ferito
News Successiva
Spari tra la folla a Gela. Ferito un giovane, svolta nella notte: fermato presunto sicario

Ti potrebbero interessare

Commenti

A Gela imprenditore collabora e fa arrestare l'estorsore. "Pretese soldi per riavere auto rubate"

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852