ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
"Costretto" a riposo forzato: centralinista non vedente fa causa al Comune di Vallelunga
Cronaca
visite1032

"Costretto" a riposo forzato: centralinista non vedente fa causa al Comune di Vallelunga

Il Comune di Vallelunga cambia apparecchio telefonico e così l'uomo non può più svolgere il lavoro di una volta

Redazione
23 Ottobre 2017 10:20

Ogni mattina, dal 2003 a questa parte, Rosario Carta, 42 anni, va in municipio, timbra il cartellino, si siede dietro la sua postazione e fino all’ora di chiusura degli uffici lavora mettendovi passione ed impegno. Ma forse è meglio parlare al passato. Visto che ciò accadeva fino all’anno scorso, fino a quando il Comune di Vallelunga, ente di cui è dipendente, ha deciso di cambiare gestore telefonico e mandare in pensione l’apparecchio sul quale l’impiegato, non vedente, ha operato con diligenza e professionalità.Dalla fine dell’ottobre del 2016 Rosario è costretto ad una sorta di riposo forzato. Il nuovo telefono non è dotato di sintesi vocale, soltanto un display con dei numeri che Rosario non vede. Lui però continua ogni giorno ad arrivare puntualissimo in municipio: si siede dietro la sua scrivania ma fino alla chiusura degli uffici sta con le braccia intrecciate. (Giuseppe Taibi, Gds.it - http://caltanissetta.gds.it/2017/10/22/centralinista-non-vedente-fa-causa-al-comune-di-vallelunga_744837/)

Vallelunga, non manda il figlio a scuola: mamma denunciata dai carabinieri
News Successiva
Tragico incidente in Piemonte: due morti, uno era di Vallelunga
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
"Costretto" a riposo forzato: centralinista non vedente fa causa al Comune di Vallelunga
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta