ricerca il tuo profilo
Escursione e visita guidata sul Monte San Paolino, Sutera

Escursione e visita guidata sul Monte San Paolino, Sutera

Organizzazione

Ass. GOD Sutera

Genere

Escursioni

Data

Dal 17/11/2019 al 17/11/2019

Orario

Dalle 09:30 alle 13:00

Luogo

Monte San Paolino, Sutera (CL)

Indirizzo

Sutera (CL) Sutera

Costo

€ 8,00

Punteggio

72 voti

Dai un voto:
1 Stella 2 Stelle 3 Stelle 4 Stelle 5 Stelle

Descrizione

Salire sul Monte San Paolino è un’esperienza unica nel suo genere. Il panorama che si può ammirare dall’alto degli 825 metri è di quelli che mozzano il fiato. Il monte San Paolino, chiamato anche "La Rocca" dai suteresi, è il simbolo di Sutera. Il paese si adagia intorno ad esso come un collier fin dall’epoca di dominazione araba.

Itinerario: L’appuntamento è nei pressi del Museo Etnoantropologico in Piazza Carmine, a Sutera. Partiremo da qui per iniziare la nostra salita, che dal centro abitato ci condurrà alla parte più alta del Monte San Paolino. La prima sosta subito dopo il cancello di entrata sarà ad una abitazione bizantina. Dopo ricominceremo a salire per ammirare le colline suteresi e i vari paesi. Altra sosta obbligata alla “Campanella” per suonare tre tocchi di buon auspicio e vedere a strapiombo il quartiere “nuovo” della Città: “Il Giardinello”. Si continuerà a salire senza scalini fino ad arrivare ad uno ampio terrazzo sulla cima, su cui posa l'oblunga massa del Santuario Diocesano di San Paolino, eretto nel 1374 da Giovanni III Chiaramonte. Più volte oggetto d'interventi nell'ultimo secolo, la chiesa è affiancata da un ex convento del primo '700 dei PP. Filippini, adesso ristrutturato. L’ultima salita è per i più audaci sulla vetta del campanone dove si potranno ammirare l’Etna, le Madonie e il mare di Agrigento. Il ritorno, tutto in discesa, sarà l’occasione per magnifici scatti fotografici. Giungeremo al punto di partenza, per fare una breve sosta di ristoro per visitare il Rabato (quartiere arabo) poco distante.

Informazioni sul percorso: Si tratta di un percorso in salita con scalini e tratti in pendenza partendo dal centro dell’abitato (Piazza Carmine). La sua lunghezza complessiva è di circa 1,50 km, con un dislivello di circa 150 mt.
Per percorrerlo interamente occorrono circa 2 ore, soste comprese.
Difficoltà e classificazione CAI: (Medio)

Note: Consigliamo di indossare un abbigliamento adeguato, con scarpe da trekking, pantaloni lunghi leggeri e uno zaino. Portate con voi almeno una bottiglietta d’acqua.
L'evento si può annullare per condizioni meteorologiche sfavorevoli avvisando i partecipanti il giorno prima.

Costo: € 8,00 a persona. Include quota assicurativa, trekking guidato e una sosta ristoro.

Come arrivare a Sutera:
Da Agrigento: prendete la SS. 189 in direzione Palermo, al km 36 circa incrocerete il bivio per Campofranco, dopo circa 2 km il bivio per Sutera, distante 5 km.
Da Palermo: prendete la SS. 121 e poi la SS. 189 in direzione Agrigento, al km 98 circa incrocerete il bivio per Campofranco, dopo circa 2 km il bivio per Sutera, distante 5 km.
Da Catania: Percorrete l’autostrada Catania/Palermo e immettetevi sulla SS. 640 Caltanissetta/Agrigento. Uscite quindi in direzione Serradifalco (SP. 23) e immettetevi sulla provinciale Serradifalco/Mussomeli. Dopo 20 km incrocerete il bivio per Sutera, distante 6 km circa.

Info e Contatti:
Le iscrizioni vanno effettuate entro il 16 novembre alle 21.00, ma vi consigliamo di affrettarvi a chiamare i nostri referenti:
Ass. GOD 320.0733942
Nino 333.8224193 anche WatsApp
Paolino 338.9158267

Mappa

Indirizzo

Sutera (CL) Sutera

Raggiungi questo luogo
SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta