ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Coronavirus, screening a tappeto a Caltanissetta: individuati 40 operatori sanitari positivi. Adesso via ai tamponi per le scuole superiori
Cronaca
visite14301

Coronavirus, screening a tappeto a Caltanissetta: individuati 40 operatori sanitari positivi. Adesso via ai tamponi per le scuole superiori

Il dirigente medico Benedetto Trobia fa il punto su tamponi eseguiti e da eseguire. A partire da domani e per tre giorni, gli studenti delle scuole superiori, le loro famiglie e il personale scolastico potranno effettuare i tamponi in modalità drive in

Rita Cinardi
06 Novembre 2020 21:10

Sarà ulteriormente incrementato il numero di tamponi in provincia di Caltanissetta per individuare quanto prima possibile i positivi al Sars Cov-2 ed evitare la diffusione del contagio. In questi giorni ne sono stati effettuati circa 500 al giorno con punte di 800. Sono in tutto 40 i positivi tra il personale sanitario (principalmente Oss e infermieri) delle strutture ospedaliere della provincia. I positivi, per lo più asintomatici, sono già stati isolati ed è in corso l'indagine epidemiologica dei contatti. Da domani invece sarà avviato un nuovo screening, effettuato dall'Asp di Caltanissetta, in collaborazione con il Comune, i dirigenti scolastici, l'Ufficio Provinciale Scolastico, la Protezione Civile, la Croce Rossa e il 118, e avrà come target gli studenti delle scuole superiori, le loro famiglie e il personale scolastico. Sarà effettuato sabato, domenica e lunedì con l'obbiettivo di raggiungere 3 mila tamponi. Sono già state individuate le aree in cui saranno posizionate le tende per effettuare i tamponi in modalità drive-in: il liceo scientifico "Alessandro Volta", l'istituto superiore "Di Rocco", l'Ipsia "Galielo Galilei" e l'area dietro il Pala Carelli.  
“Stiamo lavorando incessantemente – dichiara il dirigente medico Benedetto Trobia (nella foto), coordinatore Unità Speciali di Continuità Assistenziale della Provincia di Caltanissetta - per intercettare quanti più focolai possibili al fine di circoscriverli ed evitare la diffusione del contagio. Una rapida identeificazione dei casi ci consentirà un adeguato isolamento e trattamento dei pazienti, e l'interruzione di potenziali catene di trasmissione. Chiediamo adesso più che mai la collaborazione di tutta la popolazione. Nel caso in cui un cittadino avverta sintomi riconducibili al Covid-19 deve contattare il proprio medico di famiglia, il quale, se lo riterrà necessario, farà una richiesta per l’esecuzione del tampone. Per prevenire il contagio ricordo che è fondamentale indossare la mascherina, mantenere la distanza di un metro, lavarsi frequentemente le mani con acqua e sapone o con un disinfettante a base alcolica, evitare di toccarsi occhi, naso e bocca con le mani poiché le mani sono il principale veicolo di infezione. Ricordo che anche i positivi asintomatici possono trasmettere il virus e quindi tutti questi accorgimenti sono fondamentali per proteggere noi stessi e gli altri”.

L'allarme dell'Oms: "Gli ospedali sono quasi al collasso. Slittano i ricoveri per altre patologie"
News Successiva
Caltanissetta, paziente Covid stanco di rimanere in ospedale abbandona il reparto: fermato dalla polizia
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Coronavirus, screening a tappeto a Caltanissetta: individuati 40 operatori sanitari positivi. Adesso via ai tamponi per le scuole superiori

Filippo Bertolani

domani mattina posso venire a fare il tampone sia io che mio figlio vorrei sapere sà© e ha pagamento

Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta