ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Coronavirus, radiologo del Sant'Elia di Caltanissetta si scusa: "Esatto numero dei casi fornito dall'Asp"
Salute
visite91293

Coronavirus, radiologo del Sant'Elia di Caltanissetta si scusa: "Esatto numero dei casi fornito dall'Asp"

"Ho deciso di rimuovere il precedente video sulla mia pagina Facebook - scrive Ignazio Indorato - perché a causa di una mia imprecisione  espositiva si poteva generare una non corretta informazione e paura"

Rita Cinardi
14 Marzo 2020 15:46

Il radiologo dell'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta Ignazio Indorato si scusa dopo il video circolato sui social, da lui realizzato in prima persona e ora rimosso, riguardo il coronavirus.. Nel video il medico, volendo far capire quanto sia importante rimanere a casa per non andare incontro al contagio da coronavirus e alle sue conseguenze, ha citato diversi casi di coronavirus. Il medico specificava di aver visto tante tac di pazienti poi deceduti. Ma oggi ha tenuto a precisare che i casi a cui si riferiva erano quelli riscontrati sul web. "Ho deciso di rimuovere il precedente video sulla mia pagina Facebook - scrive Indorato - perché a causa di una mia imprecisione  espositiva si poteva generare una non corretta informazione e paura. Vorrei chiarire che i dati pubblicati ufficialmente dalla direzione generale sono numericamente corretti e che le tac effettuate al Sant’Elia, che mostrano polmonite interstiziale riconducibili a casi di coronavirus, sono numericamente corrispondenti. Nel precedente video ho utilizzato in modo errato il plurale e ho creato sicuramente confusione negli ascoltatori. Ciò nella consapevolezza di non avere chiarito e soprattutto distinto i molteplici casi che ho visto sul web e che afferiscono ad altri siti in Italia, casi a cui volevo riferirmi. Ad oggi nel nostro nosocomio una sola Tac che mostrava polmonite interstiziale ha avuto un tampone risultato positivo e riguarda il paziente deceduto. Ho visionato altre Tac con polmonite che sono state poi  ricondotte ad altre patologie. Mi scuso ancora per la confusione generata e vi invito tutti a dare ognuno per il proprio ruolo una seria collaborazione".

Coronavirus, in Lombardia si mette a punto protocollo già utilizzato in Cina: plasma dei guariti per curare
News Successiva
#InsiemeperGela, raccolta fondi per l'ospedale: serviranno per l'acquisto di attrezzature e dispositivi
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Coronavirus, radiologo del Sant'Elia di Caltanissetta si scusa: "Esatto numero dei casi fornito dall'Asp"

Luigi

E" auspicabile che il Presidente del Consiglio di disciplina dell'ordine dei Medici, attivi un procedimento disciplinare a suddetto medico! Un plauso al D. G. Dell' ASP CL, per la doverosa e attenta precisazione. Cumunque un GRANDE GRAZIE a tutta la classe medica ed infermieristica, che con abnegazione, senso del dovere e sacrificio in silenzio, e forse anche in silitudine, svolge il proprio lavoro.

Dario

A casa ti devono mandare

Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta