ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Coronavirus, nuovo farmaco potrebbe salvare la vita di tanti pazienti: è il desametasone
Salute
visite1547

Coronavirus, nuovo farmaco potrebbe salvare la vita di tanti pazienti: è il desametasone

Il farmaco sarebbe in grado di ridurre la mortalità del 35 per cento in quei pazienti che hanno avuto bisogno di ventilazione

Redazione
17 Giugno 2020 15:29

"Finalmente una buona notizia per la terapia del covid, il desametasone può salvare la vita di tante persone affette da coronavirus”. A dichiararlo, in una videointervista realizzata da gds.it, è il professore e infettivologo del Policlinico di Palermo, Antonio Cascio. Un farmaco steroideo ampiamente disponibile da tempo, l’antinfiammatorio desametasone, potrebbe essere un’efficace arma per salvare la vita a pazienti gravi di Covid-19. Emerge da uno studio dell’Università di Oxford.“Questo farmaco - prosegue Cascio - secondo uno studio, potrebbe ridurre di un terzo i decessi da covid. Il risultato e sorprendente e avrà un impatto globale”.
Il farmaco sarebbe in grado di ridurre la mortalità del 35 per cento in quei pazienti che hanno avuto bisogno di ventilazione. La BBC nel darne notizia parla del “più grande studio al mondo che sta testando i trattamenti già esistenti”.
Il desametasone è uno steroide utilizzato dagli anni '60 per ridurre l'infiammazione in una serie di condizioni, tra cui disturbi infiammatori e alcuni tumori. E' stato elencato nella Lista dei medicinali essenziali dell'Oms dal 1977 in più formulazioni, ed è attualmente fuori brevetto e disponibile in molti Paesi.
Anche Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità e membro del Comitato tecnico scientifico, parla del farmaco come "arma in più". "Se ci sarà una seconda ondata, sapremo farci trovare pronti. L'antinfiammatorio che ha come principio attivo il desametasone steroideo, secondo una ricerca di Oxford ha dato buoni risultati sui casi più gravi".
Anche l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) accoglie "con favore" i risultati dei primi studi clinici condotti nel Regno Unito sul desametasone. Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell'Oms, commenta: "Questa è una grande notizia e mi congratulo con il governo del Regno Unito, l'Università di Oxford e i numerosi ospedali e pazienti nel Regno Unito che hanno contribuito a questa svolta scientifica salvavita".

"Uscire dall'ombra della depressione", al via un percorso di sensibilizzazione per combattere la malattia
News Successiva
Test sierologici, Razza: "Siciliani rispondano all'appello". Interessati undicimila residenti in 120 comuni dell'isola
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Coronavirus, nuovo farmaco potrebbe salvare la vita di tanti pazienti: è il desametasone
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta