ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Coronavirus. L'Oms avverte: "Possibile nuovo picco se si allentano misure troppo velocemente"
Cronaca
visite1627

Coronavirus. L'Oms avverte: "Possibile nuovo picco se si allentano misure troppo velocemente"

Il riferimento è in particolare ai Paesi che più stanno interrompendo il lockdown, tornando alla vita normale

Redazione
26 Maggio 2020 16:56

L'Organizzazione mondiale della sanità lancia l'allarme: i paesi in cui i contagi da Covid-19 si stanno riducendo devono prepararsi a un possibile «immediato secondo picco» se allentano troppo velocemente le misure restrittive decise per arginarne la diffusione. Lo ha detto nella videoconferenza quotidiana da Ginevra il capo delle emergenze dell’Oms, Mike Ryan.Il riferimento è in particolare ai Paesi che più stanno interrompendo il lockdown, tornando alla vita normale. Dopo avere constatato che il mondo è ancora nel pieno della diffusione, Ryan ha sottolineato che il contagio sta ancora aumentando nell’America Latina, Asia del Sud e in Africa, ricordando che spesso le epidemie si diffondono a ondate.
«Quando parliamo di una seconda ondata, intendiamo quella che classicamente arriva mesi dopo la prima. Ma dobbiamo anche essere consapevoli che la malattia può risalire in qualsiasi momento: possiamo avere un secondo picco di questa stessa ondata». Per questo, ha detto, i paesi europei e del Nord America devono continuare a mantenere misure di sorveglianza, politiche di test e «una strategia complessiva per continuare a contenere la diffusione del virus per evitare un secondo picco immediato».

Coronavirus, in Sicilia soltanto 3 nuovi positivi e un decesso nelle ultime 24 ore
News Successiva
Fase 2, partiti i test sierologici: il 25% ha detto subito "sì". Poche adesioni in Sicilia e Campania
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Coronavirus. L'Oms avverte: "Possibile nuovo picco se si allentano misure troppo velocemente"
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta