ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Coronavirus in Sicilia, l'allarme di Confcommercio: "Un nuovo lockdown sarebbe la fine"
Politica
visite1464

Coronavirus in Sicilia, l'allarme di Confcommercio: "Un nuovo lockdown sarebbe la fine"

"Occorre una continua e responsabile azione di sensibilizzazione in tutti quei luoghi a rischio come uffici"

Redazione
17 Agosto 2020 21:21

Un nuovo lockdown rappresenterebbe un disastro economico per la Sicilia. È l'allarme lanciato da Confcommercio. Il presidente Francesco Picarella avverte: "Non possiamo permetterci un nuovo lockdown, né i cittadini comuni costretti a rivedere le loro vite, ma soprattutto le imprese che rischierebbero la definitiva chiusura, come tantissime altre che non ce l'hanno fatta a riaprire"."Siamo molto preoccupati per la ripresa dei contagi - aggiunge - è necessaria una presa d'atto e di responsabilità da parte di tutti all'uso delle mascherine, al rispetto del distanziamento e delle norme anti Covid. La stretta del Governo sulle sale da ballo - prosegue - è un campanello d'allarme preoccupante e per la quale ognuno ha il dovere di porre la massima attenzione. Non solo discoteche e zone di movida e di divertimento, occorre una continua e responsabile azione di sensibilizzazione in tutti quei luoghi a rischio come uffici, mezzi di trasporto e attività in cui è possibile la diffusione del virus sensibilizzando all'uso dei dispositivi di protezione, per scongiurare la riacutizzazione della pandemia", conclude Picarella.

Nuove regole in arrivo per lo smart working, Catalfo: "Diritto di disconnessione per le donne"
News Successiva
Investimenti regionali in sanità ed edilizia per oltre 154 milioni di euro, Mancuso (FI): "Settori nevralgici per la nostra economia"
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Coronavirus in Sicilia, l'allarme di Confcommercio: "Un nuovo lockdown sarebbe la fine"
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta