ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Coronavirus, il Comune di Gela diffonde le misure da adottare: chi arriva da zone contagiate deve comunicarlo all'Asp
Salute
visite1111

Coronavirus, il Comune di Gela diffonde le misure da adottare: chi arriva da zone contagiate deve comunicarlo all'Asp

Diffuse alcune misure per la profilassi ed il trattamento dei soggetti che hanno soggiornato nelle aree della Cina, ovvero nei comuni italiani dove è stata dimostrata la trasmissione locale del virus

Redazione
04 Marzo 2020 15:24

Chiunque abbia fatto ingresso in Italia negli ultimi quattordici giorni dopo avere soggiornato in zone a rischio epidemiologico come identificato dall’Oms , ovvero nei comuni italiani dove è stata dimostrata la trasmissione locale del Covid-19DEVE
1.      Comunicare tale circostanza al Dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria territorialmente competente o Asp 2 – Caltanissetta tel.0934.559955;
2.      Numero di dipartimento sanità pubblica provinciale;
3.      Fornire dettagliatamente tutte le informazioni che gli verranno richieste:
4.      Nel caso il soggetto interessato contatti il 112 o il numero verde regionale 800.458.787, lo stesso, dopo aver fornito generalità e recapiti telefonici, resterà in attesa di essere contattato dal dipartimento di Sanità pubblica competente nel territorio;
5.     ricevuta la segnalazione dall’operatore di Sanità Pubblica il soggetto si atterrà scrupolosamente alle indicazioni impartite per l’eventuale avvio della sorveglianza sanitaria e dell’isolamento fiduciario;
6.     seguire le informazioni e le indicazioni che l’operatore di sanità pubblica gli fornirà nel caso di necessità di misure di isolamento domiciliare e sorveglianza attiva
·        Mantenimento dello stato di isolamento per 14 giorni dall’ultima esposizione
·        Divieto di contatti sociali
·        Divieto di spostamento e/o viaggi;
·        Obbligo di rimanere raggiungibile per le attività di sorveglianza
In caso di comparsa di sintomi il soggetto DEVE
1.      Avvertire immediatamente l’operatore di sanità pubblica che darà le ulteriori indicazioni necessarie
2.      Nei casi non consigliati di autopresentazione al pronto soccorso per sindrome influenzale i soggetti dovranno accedere alle aree di pre-triage appositamente istituite dall’azienda e seguire le indicazioni qui presenti.

Coronavirus, il Comune di Gela adotta delle misure a tutela dei dipendenti: l'afflusso degli utenti verrà regolamentato
News Successiva
Gela, niente acqua da Spinasanta: l'Enel procederà all'interruzione dell'energia elettrica
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Coronavirus, il Comune di Gela diffonde le misure da adottare: chi arriva da zone contagiate deve comunicarlo all'Asp
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta