ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Con le proprie pecore avrebbe perseguitato un imprenditore, a giudizio un pastore di Gela
Cronaca
visite2493

Con le proprie pecore avrebbe perseguitato un imprenditore, a giudizio un pastore di Gela

L'accusa è di stalking. Il pastore e un suo collaboratore rumeno, avrebbero causato danni ad un imprenditore per oltre 50 mila euro

Redazione
12 Settembre 2019 20:20

Per la prima volta, a Gela, un pastore è stato rinviato a giudizio per "stalking" in danno di un imprenditore agricolo: con le proprie pecore ha compiuto "atti persecutori reiterati". L'ha deciso il gup di Gela, Paolo Fiore, su richiesta del pm, Federica Scuderi.
    Sul banco degli imputati, il conduttore dell'ovile, Maurizio Trubia, di 51 anni, marito della proprietaria del gregge; ma anche un suo collaboratore, il romeno, Stefan Dumitru, di 41 anni, che deve rispondere con lui di danneggiamento e pascolo abusivo. Negli ultimi quattro anni, insieme, avrebbero causato danni per oltre 50 mila euro a un imprenditore agricolo, che con una decina di contadini, ha trovato il coraggio di denunciare le scorrerie di Trubia (già inquisito per estorsione ed associazione mafiosa), costituendosi parte civile ma subendo ritorsioni, tra cui l'aggressione ad opera di un branco di cani del pastore.
    Il suo gregge avrebbe ripetutamente invaso i poderi divorando o rendendo inutilizzabili intere colture.
   

Gela, travolto da un pirata della strada muore dopo sette mesi dall'incidente
News Successiva
Gela, pensionato scomparso nel nulla: da quattro giorni non si hanno più notizie di un 68enne
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Con le proprie pecore avrebbe perseguitato un imprenditore, a giudizio un pastore di Gela
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta