ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Chi salva un bambino salva il mondo intero
Eventi
visite633

Chi salva un bambino salva il mondo intero

Si svolgerà giorno 24 ottobre 2013 alle ore 15.00 presso il Centro di Formazione della Croce Rossa Italiana di Caltanissetta, sito in Via Piave a Calt...

Redazione
21 Ottobre 2013 09:25

Si svolgerà giorno 24 ottobre 2013 alle ore 15.00 presso il Centro di Formazione della Croce Rossa Italiana di Caltanissetta, sito in Via Piave a Caltanissetta, presso l’istituto Testasecca un corso di “Manovre di disostruzione delle vie aeree in età pediatrica”; La Croce Rossa Italiana da sempre si occupa di formazione e di educazione sanitaria promuovendo su tutto il territorio nazionale percorsi informativi e/o formativi, in base alle linee guida internazionali (ILCOR) sulle manovre salvavita pediatriche, semplici manovre che possono fare la differenza. Questi percorsi tendono, in modo coordinato, ad aiutare ciascun individuo o gruppi di persone che sono a contatto con i soggetti in età pediatrica a conoscere, ad acquisire e saper eseguire azioni e modificare i propri comportamenti per mantenere e/o migliorare la salute dei bambini. Il Progetto delle diffusione delle Manovre Salvavita Pediatriche a come finalità la diffusione della cultura della rianimazione cardiopolmonare e delle competenze necessarie ad intervenire su soggetti in età pediatrica vittime di arresto cardiaco improvviso o di ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo. Sempre più spesso vengono descritti incidenti tra le mura domestiche o nelle scuole, situazioni critiche che riguardano bambini vittime di eventi avversi a causa dell'ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo, come cibo, palline di gomma giochi, caramelle,... e se, non prontamente trattata, in pochi minuti potrebbe evolvere in arresto respiratorio al quale segue l'arresto cardiaco. Secondo i dati dell'ISTAT il 27% delle morti classificate come "accidentali", nei bambini da 0 a 4 anni, avviene per soffocamento causato dall'inalazione di un "corpo estraneo" e/o cibo. Passando nelle fasce di età successive la percentuale diminuisce progressivamente, ma rimane tra le più significative tra le varie cause accidentali. E' importante, per evitare questi eventi, diffondere il più possibile non solo le Manovre Salvavita con le tecniche di disostruzione e di rianimazione cardiopolmonare di base, ma anche prevenire che ciò possa accadere. Un dato importante da annotare è che chi assiste ai primi momenti dell'evento di solito non è adeguatamente formato ad intervenire o richiedere l'intervento dei soccorsi qualificati. IL NON SAPERE genera errori: prendere per i piedi un bambino che è ostruito e che sta soffocando, o peggio ancora mettere le dita in bocca, sono le prime due cose che vengono fatte dal soccorritore occasionale non preparato e che, solitamente, non sono manovre salvavita. Ma allora cosa fare ? si possono frequentare con successo questi corsi della durata di poche ore, che non solo insegnano con precisione cosa fare, soprattutto per personale non sanitario quali mamme, insegnanti asili nido, maestre scuole elementari, bagnini, allenatori sportivi etc etc … Per le iscrizioni visitare il sito www.cri.caltanissetta.it – Centro di Formazione , corso n° 12 – Per info la responsabile della formazione sanitaria della Croce Rossa è la dott.ssa Francesca Pepe reperibile al numero 3315747852;

"Voci di Sicilia", dal 26 ottobre va in scena a Enna la rassegna dei talenti nostrani
News Successiva
"Itineraria urbana" a Caltanissetta, domenica terzo percorso nel centro storico
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Chi salva un bambino salva il mondo intero
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta