ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Carabiniere siciliano pestato a sangue per aver tentato di sedare una rissa: è in gravi condizioni
Cronaca
visite3212

Carabiniere siciliano pestato a sangue per aver tentato di sedare una rissa: è in gravi condizioni

E' successo a Castellammare di Stabia, dove un militare di Messina, fuori servizio, è intervenuto durante una lite

Donata Calabrese
02 Agosto 2020 09:48

Massacrato di botte per aver tentato di sedare una rissa. Il tutto ripreso dalle telecamere di un sistema di videosorveglianza che hanno catturato in sequenza, la violenza spietata e la brutalità del pestaggio. È successo a Castellammare di Stabia, nel napoletano, dove un appuntato di 37 anni di Messina, in servizio alla stazione di Gragnano è stato picchiato e preso a calci e pugni, selvaggiamente da un gruppo di sei/sette ventenni.Il militare, è stato trasferito all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia. Nell’aggressione ha riportato traumi commotivi alla testa. È grave ma non in pericolo di vita. Dovrà restare in osservazione per le prossime 48 ore e ne avrà per 25 giorni. Nella ressa è stato anche derubato del borsello.

Caltanissetta, coppia litiga e lascia il cane in balcone: i vigili del fuoco lo trovano in fin di vita
News Successiva
Orrore a Crema: donna si dà fuoco e muore. I passanti filmano la scena
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Carabiniere siciliano pestato a sangue per aver tentato di sedare una rissa: è in gravi condizioni
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta