ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Campione: "Dai comitati di quartiere proposte concrete per i programmi dei candidati"
Politica
visite672

Campione: "Dai comitati di quartiere proposte concrete per i programmi dei candidati"

Il contributo di idee, proposte e soluzioni che arriva dai quartieri è decisivo per il rilancio di Caltanissetta e questo "pacchetto" non può non far ...

Redazione
18 Febbraio 2014 08:13

Il contributo di idee, proposte e soluzioni che arriva dai quartieri è decisivo per il rilancio di Caltanissetta e questo "pacchetto" non può non far parte dei programmi elettorali dei candidati a sindaco. Carlo Campione, presidente del coordinamento dei comitati di quartiere, ribadisce l'impegno dei cittadini da protagonisti nella vita politica. "I Comitati di quartiere, in questi ultimi anni a Caltanissetta, hanno manifestato la voglia dei cittadini di partecipare alla gestione del proprio quartiere, della propria città. In una logica sempre propositiva denunciando il problema e individuando spesso la soluzione o addirittura risolvendolo in prima persona, da volontari partendo dal presupposto che la città è dei cittadini che hanno il dovere di renderla bella e vivibile. Se i Comitati di quartiere hanno avuto ragion d'esistere è perchè l'Amministrazione locale si è spesso rivelata incapace ad ascoltare i cittadini ed a rispondere alle loro richieste. Spesso i Comitati di quartiere si sono sostituiti all'Amministrazione hanno fatto da cassa di risonanza per i cittadini che hanno trovato in essi un punto di riferimento credibile. Nel Novembre del 2012 gli undici Comitati di quartiere si sono federati in Coordinamento. Tante sono state le battaglie che il Coordinamento dei quartiere ha affrontato per la città,dalla delibera ad iniziativa popolare che imponeva al Consiglio un atto di indirizzo per la raccolta differenziata, alla campagna di sensibilizzazione "adotta una buca", all'intesa siglata con l'Ato per rispondere ai cittadini alle inesattezze delle bollette, alla realizzazione del Progetto " Rianimiamo il Redentore". Lo scorso 8 gennaio il Direttivo del Coordinamento dei Comitati di quartiere ha rinnovato le sue cariche, consapevole della responsabilità che un organismo esiste se non si basa esclusivamente sulle gambe di qualcuno ma che altri uomini risponderanno ugualmente ad una cittadinanza che ha sempre premiato il lavoro fatto dai Comitati di quartiere. Oggi il Coordinamento dei Comitati di quartiere è composto da Carmelo Bosco, Nello Ambra e Totò Diminuco. "Il lavoro dei Comitati di quartiere continua nonostante la campagna elettorale per il rinnovo del Consiglio Comunale e del Sindaco - aggiunge Carlo Campione -. Infatti il Coordinamento, in questi giorni, insieme alla CISL, si sta occupando dell'aumento esagerato delle bollette dell'acqua, della SCAT che ha interrotto il servizio arrecando dei disaggi non indifferenti ai cittadini, della realizzazione della Via Crucis al Redentore insieme all'Istituto d'arte "Iuvara". Alcuni rappresentanti dei quartieri in questi giorni, sostenuti dalla cittadinanza intera, si stanno occupando di inserire nei programmi elettorali dei vari candidati le varie richieste dei quartieri attraverso proposte semplici, immediate da realizzare e in tempi certi. Un modo nuovo di fare politica ribadendo che le parole si possono tradurre in fatti, facendo tesoro dell'esperienza maturata dai Comitati di quartiere in questi anni".

Scat-Comune, ormai è guerra aperta. "Dalla Giunta solo equivoci e diffamazioni"
News Successiva
Elezioni: Giovanni Ruvolo sarà il candidato sindaco di Patto Etico Responsabile
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Campione: "Dai comitati di quartiere proposte concrete per i programmi dei candidati"
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta