ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Caltanissetta, ecco chi era il vigile del fuoco che con i suoi organi salverà decine di vite
Cronaca
visite1867

Caltanissetta, ecco chi era il vigile del fuoco che con i suoi organi salverà decine di vite

Era conosciuto da tutti come il gigante buono. Un uomo grande, grandissimo, non solo per il suo fisico ma per la sua incredibile statura morale. Nunzi...

Rita Cinardi
15 Febbraio 2017 10:47

Era conosciuto da tutti come il gigante buono. Un uomo grande, grandissimo, non solo per il suo fisico ma per la sua incredibile statura morale. Nunzio Orazio Scicolone, nel corpo dei vigili del fuoco dal 1993, prima a Novara, poi a Catania e a Caltanissetta, e infine assegnato al distaccamento di Gela, la città dove è nato e viveva. Purtroppo dieci giorni fa è stato colpito da una emorragia cerebellare e da quel momento non è più uscito dal coma. E questa notte, grazie alla sua generosità e a quella dei suoi familiari, nel momento in cui è stata dichiarata la morte cerebrale, l'equipe del Sant'Elia, guidata dal primario di Rianimazione Giancarlo Foresta e dalla responsabile dei trapianti Rosalba Parla, ha proceduto al prelievo dei suoi organi. Dieci in tutto che andranno a salvare altrettante vite umane in attesa di un trapianto. "I suoi colleghi - racconta la moglie Silvana Morelli tra le lacrime - lo chiamavano gigante buono. Era generoso, buono, onesto, qualche giorno fa abbiamo fatto 25 anni di matrimonio e per me è stata una fortuna averlo conosciuto quando avevo 16 anni". Un gesto bellissimo quello della famiglia come ha ricordato il direttore generale dell'Asp Carmelo Iacono e come ha sottolineato il comandante provinciale dei vigili del fuoco Gianfranco Scarciotta. "Innanzitutto c'è grande amarezza per la perdita di una persona cara - ha detto Scarciotta - perché alla fine nel nostro lavoro si diventa tutti grandi amici. Lui in particolare era un uomo buono, generoso e coraggioso e penso chei familiari con questo gesto abbianodato corpo a questa figura continuando a far sì che, grazie a lui, altre persone sopravvivano. E' un gesto di grandissima generosità che non dimenticheremo mai". Nunzio Orazio Scicolone lascia la moglie e due figli. Oggi all'ospedale Sant'Elia un grandissimo viavai di parenti e amici per l'ultimo saluto ad un eroe in vita e dopo la morte.

Caltanissetta, al Sant'Elia posizionato Picc Port su un paziente oncologico. E il primo in Sicilia
News Successiva
Caltanissetta, espianto di organi nella notte al Sant'Elia: vigile del fuoco salverà decine di vite

Ti potrebbero interessare

Commenti

Caltanissetta, ecco chi era il vigile del fuoco che con i suoi organi salverà decine di vite

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852