ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Caltanissetta. Uno ricercato, uno condannato e un altro si costituisce: tre arresti dei carabinieri
Cronaca
visite11279

Caltanissetta. Uno ricercato, uno condannato e un altro si costituisce: tre arresti dei carabinieri

I tre, due nisseni e uno di San Cataldo, sono tutti gravati da precedenti e sono stati raggiunti da tre distinti provvedimenti

Redazione
13 Settembre 2018 19:33

Nelle ultime 24 ore i Carabinieri del Comando Provinciale di Caltanissetta hanno tratto in arresto tre pregiudicati in base a tre distinti provvedimenti restrittivi emessi dall’Autorità Giudiziaria.Ieri pomeriggio una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile di Caltanissetta ha proceduto ad un controllo di un soggetto che percorreva a piedi via Brancati di Caltanissetta. Una volta identificato in Fabio Russo, 39enne nisseno, lo stesso è risultato ricercato dal dicembre 2017, in quanto colpito da un ordine di esecuzione pena poiché condannato a 4 anni di reclusione per ricettazione ed altri reati minori, commessi in Abruzzo tra il 2006 e il 2010. Fabio Russo da ieri sera è stato ristretto presso il carcere di Caltanissetta. L'uomo è stato poi scarcerato venerdì mattina così come riferito dal suo avvocato Giovanni Di Giovanni. Leggi a questo link http://www.seguonews.it/caltanissetta-ordine-di-cattura-illegittimo-torna-in-liberta-fabio-russo   
Sempre nel pomeriggio di ieri si è invece costituito presso gli uffici della Compagnia Carabinieri di Caltanissetta Umberto Michele Niotta, 44enne nisseno, il quale era a conoscenza che le Forze dell’Ordine lo stavano cercando per arrestarlo in quanto condannato a 4 anni e 4 mesi di reclusione per un cumulo pene, per reati commessi tra il 2008 e il 2016 tra la provincia di Enna e Caltanissetta, che vanno dalla detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ai maltrattamenti familiari e lesioni personali. Anche Umberto Michele Niotta da ieri sera è ristretto presso il carcere di Caltanissetta.    
Da ultimo, questo pomeriggio, i Carabinieri della Tenenza di San Cataldo hanno arrestato Michele Cordaro, 27enne originario di San Cataldo, in quanto colpito da una misura di aggravamento pena per le violazioni agli obblighi cui era sottoposto in seguito ad un precedente arresto di un anno fa per spaccio di sostanze stupefacenti. Michele Cordaro aveva infatti un provvedimento di obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, e obbligo di dimora in San Cataldo, ma a gennaio di quest’anno ha avuto un incidente stradale a Caltanissetta. Lo stesso è ora ristretto in detenzione domiciliare, così come stabilito dal Tribunale di Caltanissetta.

Caltanissetta, ladri in azione in un'abitazione: entrano dalla finestra e portano via due televisori
News Successiva
Morta dopo aver mangiato mandragora al posto della borragine: condannati due ambulanti di Marsala
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Caltanissetta. Uno ricercato, uno condannato e un altro si costituisce: tre arresti dei carabinieri
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta