ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Caltanissetta, Toni Servillo al "Regina Margherita" con il mestiere del teatro
Eventi
visite556

Caltanissetta, Toni Servillo al "Regina Margherita" con il mestiere del teatro

Due appuntamenti della stagione firmata da Aldo Rapè. La serata inizierà alle 19 con la proiezione del documentario "Il teatro al lavoro"

Redazione
01 Febbraio 2019 09:57

Il mestiere del teatro e dei teatranti si svela sul palcoscenico come poche volte accade.
  Stasera, venerdì 1 febbraio sarà una giornata speciale al Teatro Regina Margherita di Caltanissetta, con due appuntamenti della stagione firmata da Aldo Rapè di cui saranno protagonisti i Teatri Uniti di Napoli, la compagnia fondata da Mario Martone, Toni Servillo e il compianto Antonio Neiwiller, nata nel 1987 dall'unione di Falso Movimento, Teatro dei Mutamenti e Teatro Studio di Caserta, tre formazioni che dalla fine degli anni Settanta avevano profondamente caratterizzato il panorama teatrale, con diverse produzioni acclamate in Europa e negli Stati Uniti. La serata del Teatro Regina Margherita inizierà alle ore 19 con la proiezione (a ingresso gratuito) del documentario "Il Teatro al lavoro" di Massimiliano Pacifico, presentato all'ultimo Festival del Cinema di Venezia. Il documentario, prodotto da Teatri Uniti di Napoli in collaborazione con Rai Cinema e Kio Film, è un lavoro pedagogico sul mestiere dell'attore alle prese con l'avventura umana e artistica della creazione di "Elvira", lo spettacolo coprodotto dal Piccolo Teatro di Milano e da Teatri Uniti - diretto e interpretato da Toni Servillo.
    La visione del documentario approfondisce quindi il lavoro della compagnia di Toni Servillo che alle ore 21.15 porterà in scena "New Magic People Show", un ilare e tragico romanzo teatrale dell'Italia malata di questi ultimi anni, ispirato al lavoro amaro e beffardo di Giuseppe Montesano. Quattro attori (Enrico Ianniello, Tony Laudadio, Andrea Renzi e Luciano Saltarelli, che firmano anche la regia) saranno impegnati in un'esilarante commedia che ricorda Aristofane, Eduardo De Filippo e Woody Allen, i Soprano e la Commedia dell'Arte, Quevedo e l'Avanspettacolo, Totò e Godot, e che attinge alle radici stesse del teatro popolare napoletano. (ANSA).
   

A Sommatino incontro su "La questione di Gerusalemme nell'intreccio del Medio Oriente"
News Successiva
Una primula per dire "sì" alla famiglia: anche Caltanissetta celebra la Giornata per la vita
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Caltanissetta, Toni Servillo al "Regina Margherita" con il mestiere del teatro
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta