ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Caltanissetta, ritardi per l'apertura del centro diurno e per l'avvio del progetto autismo: protestano le famiglie
Salute
visite1119

Caltanissetta, ritardi per l'apertura del centro diurno e per l'avvio del progetto autismo: protestano le famiglie

Le famiglie dell'Ispedd (Istituto per i disturbi pervasivi dello sviluppo e autismo) lamentano la mancata apertura da parte dell'Asp 2 di Caltanissetta del Centro diurno per adolescenti, con sede in via Pietro Leone 9

Redazione
28 Febbraio 2019 16:21

Le famiglie dell' Ispedd (Istituto per i disturbi pervasivi dello sviluppo e autismo) lamentano la mancata apertura da parte dell'Asp 2 di Caltanissetta del Centro diurno per adolescenti, con sede in via Pietro Leone n°9.Ad un anno e mezzo dal decreto di accreditamento, 13 novembre 2017, come struttura dedicata alle persone affette da disturbi dello spettro autistico, il Centro versa ormai in una situazione di totale abbandono, mentre di contro il Centro autismo, istituito nel 2014 dall'Asp nissena in applicazione  delle linee guida regionali del 1 febbraio 2007, è ormai non soltanto privato di alcune figure professionali chiave nel trattamento dell'autismo, ma anche sovraffollato con 20 bambini già diagnosticati, che aspettano di iniziare il trattamento intensivo, e almeno dieci adolescenti, dei quaranta utenti ospiti della struttura, che attendono di uscire e di essere presi in carico dal Centro diurno.
Inoltre le famiglie dell'Ispedd sono allo stesso modo indignate per il mancato avvio del progetto autismo, rientrante nel piano di zona 2017/2019 (legge 328/2000), già rimodulato e rifinanziato da almeno un anno dal competente Assessorato regionale.
“Il paradosso – dice Maria Grazia Pignataro, presidente dell'Ispedd – è che noi chiediamo che vengano attivate strutture e realizzati progetti già esistenti e finanziati per legge. I tempi sono biblici rispetto ai bisogni e alle esigenze dei nostri bambini/e e ragazzi/e. Abbiamo chiesto  ufficialmente di incontrare con urgenza il neo Direttore generale dell'Asp di Caltanissetta, oltre che il sindaco del capoluogo nisseno e l'assessore alle politiche sociali. Qualora non dovessimo ricevere alcuna risposta, entro i termini previsti per legge. siamo pronti ad intraprendere altre strade pur di far riconoscere ai nostri figli/e ciò che spetta loro di diritto”.

Bimba di Caltanissetta sarebbe morta in seguito a un vaccino: sit-in in piazza in risposta al ministro Grillo
News Successiva
Prevenzione dei tumori della mammella: la Lilt Caltanissetta incontra gli studenti delle scuole
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Caltanissetta, ritardi per l'apertura del centro diurno e per l'avvio del progetto autismo: protestano le famiglie
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta