ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Caltanissetta Protagonista: "prima delle strisce blu si pensi a predisporre il piano del traffico"
Politica
visite92

Caltanissetta Protagonista: "prima delle strisce blu si pensi a predisporre il piano del traffico"

Di seguito riportiamo un comunicato stampa a firma di Salvatore Petrantoni, consigliere comunale di Caltanissetta Protagonista: Caltanissetta Protago...

Redazione
24 Marzo 2017 08:38

Di seguito riportiamo un comunicato stampa a firma di Salvatore Petrantoni, consigliere comunale di Caltanissetta Protagonista: Caltanissetta Protagonista, sul tema degli stalli di sosta a pagamento, ribadisce la sua posizione e rilancia all’Amministrazione una proposta precisa, semplice ed immediata. Preliminarmente si ribadisce che non ha senso parlare di Regolamento sulle strisce blu fino a quando il problema della mobilità non si affronterà nella sua complessità ed interezza, ossia predisponendo, dopo ormai 20 anni, il Piano Urbano del Traffico ed il PUM (Piano Urbano della Mobilità) affidandone l’elaborazione a professionisti competenti e con esperienza consolidata.Non ci si può improvvisare infatti esperti di mobilità andando poi a tentoni e garantendo l'automatico fallimento di ogni decisione con consequenziali legittime proteste di ogni cittadino. Caltanissetta Protagonista pertanto, nelle more degli studi e degli strumenti previsti per legge in tema di mobilità, non ritenendo qualsiasi provvedimento in merito di competenza del Consiglio Comunale, prendendo atto coi dati consolidati negli anni che non vi è alcun introito significativo per le casse comunali, ritendendo altresì per lo meno vessatorio il nuovo piano delle strisce blu con stalli a pagamento predisposto dall’Amministrazione, suggerisce i seguenti, riteniamo ragionevoli, provvedimenti: prevedere a pagamento soltanto tre parcheggi, e cioè in Piazza Mercato Grazia, Piazza Marconi e Via delle Medaglie d'oro, più parcheggi, sempre a pagamento, adiacenti alle zone del Tribunale e della Posta Centrale, ad un costo di 50 centesimi l’ora. Altrove equamente divise, solo strisce bianche (parcheggio libero) e strisce blu ma con disco orario da 1/2 ora o un'ora (a seconda delle zone). Predisposizione di un bando biennale che preveda la ricerca di un soggetto, sia esso anche una cooperativa, a cui affidare il controllo anche del rispetto dei dischi orari garantendo alla decina di dipendenti almeno 25 ore di servizio. I problemi si affrontano con estremo senso pratico e con determinazione. Senza indugio invitiamo l'Amministrazione ad accogliere la nostra proposta evitando così il ginepraio di polemiche e cavilli giuridici e amministrativi. Questa proposta viene fuori facendo alcune semplici considerazioni: Non serve per un servizio temporaneo una ditta che abbia aggio poiché il servizio potrà essere gestito direttamente dal Comune con un appalto che preveda soltanto il pagamento degli stipendi. Il calcolo del numero dei dipendenti e delle ore di servizio indicate viene fuori dalla media degli incassi registrati negli ultimi otto anni. Si prevede una media sanzionatoria di livello almeno simile al passato. Tali somme serviranno per il pagamento dei Parcometri, delle spese di funzionamento dei parcheggi e del servizio rimozione. Incentivo in ore di lavoro supplementari per i dipendenti, fino ad un massimo di 30 ore per eventuali incassi superiori a quelli previsti. Caltanissetta, 21 marzo 2017

Caltanissetta, Boris Pastorello rassegna le dimissioni da coordinatore del Polo Civico
News Successiva
Caltanissetta, tavola rotonda #Primadituttoinisseni: domani diretta con Salvini

Ti potrebbero interessare

Commenti

Caltanissetta Protagonista: "prima delle strisce blu si pensi a predisporre il piano del traffico"

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852