ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Caltanissetta, per fare impresa in Italia bisogna versare ogni anno contributi per 3 mila euro. Il Condacons dice "basta"
Attualita
visite1407

Caltanissetta, per fare impresa in Italia bisogna versare ogni anno contributi per 3 mila euro. Il Condacons dice "basta"

L'unione dei consumatori promuove un'azione collettiva contro l'imposizione dei minimali previsti dall'Inps

Redazione
09 Aprile 2019 17:58

Oggi in Italia chi vuole fare impresa e libera iniziativa avviando nuove attività commerciali o artigianali deve versare ogni anno all’INPS i contributi minimali, indipendentemente dal fatturato che realizzerà. Si tratta di circa 3.000 euro annui, cifra calcolata su un’ipotesi di reddito minimo di € 15.710,00 per l’anno 2018 che, secondo lo Stato italiano, ogni attività commerciale o artigianale dovrebbe certamente portare a casa in un anno. Ma, com’è tristemente noto, così non è e il contributo minimale rischia di diventare un ostacolo alla nascita e allo sviluppo della libertà di iniziativa economica costituzionalmente tutelata. L’importo di questa aliquota contributiva, infatti, è predeterminato e non tiene conto del reale fatturato dell’attività imprenditoriale che lo deve versare, né del principio di proporzionalità reddituale. Per tale ragione, il versamento minimale INPS spaventa tanti italiani che desidererebbero avviare nuove iniziative imprenditoriali, ma che non vogliono correre il rischio di dover pagare allo Stato più di quanto potrebbero guadagnare con la nuova attività. Il contributo minimale INPS è frutto di vecchie logiche previdenziali, non più coincidenti con la realtà nella quale operano i piccoli imprenditori, i quali spesso avviano una nuova impresa nel tentativo di creare una fonte reddituale alternativa e integrativa rispetto a quella principale o che avviano nuove forme di commercio sperimentali (e-commerce) che non rispondono alle regole del commercio tradizionale. Su segnalazione di alcuni cittadini, il Codacons intende lanciare un’azione collettiva volta all’abolizione del contributo minimale INPS per rilanciare la voglia di fare impresa in Italia e di aiutare la ripresa economica del nostro Paese, anche attraverso le maggiori entrate nelle casse dello Stato che deriverebbero dall’aumento delle attività imprenditoriali. I legali del Codacons di Caltanissetta, gli avvocati Daniela Dell’Utri e Giuseppe Orlando, invitato i citadini interessati ad aderire all’iniziativa a rivolgersi all’associazione, contattando la sede nissena di Via G. Faletra n. 30 o scrivendo all’indirizzo e-mail caltanissetta@codaconsicilia.it.

Caltanissetta, la Polizia di Stato festeggia il 167° anniversario. Cerimonia austera per la recente scomparsa di due agenti
News Successiva
Tennis Club, Ruvolo: "Tettoia abusiva". Nicosia: "Il sindaco ha perso un'altra occasione per tacere"
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Caltanissetta, per fare impresa in Italia bisogna versare ogni anno contributi per 3 mila euro. Il Condacons dice "basta"
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta