ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Caltanissetta, il "Movimento Difesa del Cittadino" sollecita incontro con il direttore generale dell'Asp
Salute
visite583

Caltanissetta, il "Movimento Difesa del Cittadino" sollecita incontro con il direttore generale dell'Asp

Lettera del presidente del Movimento Difesa del Cittadino di Caltanissetta, Salvatore Porsio, al direttore generale dell'Asp Carmelo Iacono che di seg...

Redazione
06 Marzo 2017 07:39

Lettera del presidente del Movimento Difesa del Cittadino di Caltanissetta, Salvatore Porsio, al direttore generale dell'Asp Carmelo Iacono che di seguito pubblichiamo: "Il Movimento Difesa del Cittadino di Caltanissetta esprime ulteriore apprezzamento per le buone e positive notizie relative alla quasi imminente apertura della nuova struttura del pronto soccorso, l'attivazione del progetto sperimentale nel reparto di Neurologia per i “colpiti da ictus”, l'inaugurazione dell'apparecchiatura di diagnostica Tc-PET, ecc. Prendiamo atto che tali buone notizie le continuiamo ad apprenderle dalla stampa invece che da un diretto e giusto rapporto di dialogo e coinvolgimento. Il vostro comportamento sembra dimostrare una quasi totale assenza di attenzione nei confronti della nostra associazione e di tutte le associazioni di rappresentanza, tutela, e difesa dei diritti dei cittadini/utenti/consumatori. Ancor più grave è stato l'aver saputo che simile atteggiamento d'assenza d'attenzione è stato messo in atto anche con il sindaco. Quest'ultimo infatti ci ha confidato di non saper nulla in merito al parcheggio multipiano che sarà costruito e di non essere stato coinvolto, come sarebbe stato giusto, nel percorso finora fatto. Per quanto sopra detto auspichiamo, e chiediamo, preventive comunicazioni, un maggiore e migliore dialogo, un giusto e democratico confronto che possa essere proficuo per i cittadini-utenti. La succitata totale assenza di attenzione è purtroppo ulteriormente dimostrata dalla mancata risposta alla richiesta d'incontro, che abbiamo effettuato circa un mese addietro, per discutere sulla gestione del parcheggio multipiano che dovrebbe essere realizzato nel piazzale antistante l'ospedale S. Elia e in modo particolare del costo che i cittadini dovranno sostenere per sostare al suo interno. Sembrerebbe infatti che la S.V. non solo non ci ha convocati ma ha anche ritenuto sufficiente rispondere tramite intervista, e non alla nostra ufficiale richiesta per iscritto, per dichiarare che il parcheggio costerà 30 centesimi per 30 minuti, un euro per un'ora e 5 euro per l'intera giornata. Tali importi sono stati ritenuti eccessivi da molti cittadini e anche dalla nostra associazione. Per quanto sopra detto, il Movimento Difesa del Cittadino di Caltanissetta SOLLECITA la S.V. a convocare un immediato incontro, preferibilmente in orario pomeridiano, per discutere sulla gestione del succitato parcheggio e in modo particolare dell'eccessivo costo da lei dichiarato. Si chiede che all'incontro venga invitato anche il Sindaco di Caltanissetta Dr. Giovanni Ruvolo, che è figura primaria di garanzia per i cittadini e per i servizi a loro destinati. MDC Caltanissetta ribadisce di ritenere che la costruzione del parcheggio multipiano nello spiazzale antistante l'ospedale S. Elia possa essere un importante strumento per risolvere buona parte delle problematiche da noi più volte esposte ma non ha dubbi che ciò può accadere solo se il costo per gli utenti è più che altro “simbolico” e quindi minimale. L'elevato costo del futuro parcheggio, da lei dichiarato in tv, ha ulteriormente aumentato il timore dei numerosi cittadini che avevano già espresso alla nostra associazione e che hanno fatto pensare alla solita “manovra di cassa e interessi”. Siamo comunque ancora sicuri che concorderete con noi che sarebbe assurdo, paradossale e una grande sconfitta se molti cittadini arrivassero a “rimpiangere” i parcheggiatori abusivi da noi più volte criticati e combattuti. Sarebbe l'ennesima sconfitta della legalità e per i cittadini. In rappresentanza e difesa dei diritti dei succitati cittadini, riteniamo giusto e doveroso che la S.V. ci convochi al più presto per iniziare un proficuo dialogo che possa consentire d'individuare le migliori strategie e scelte per applicare i minimi costi possibili ed evitare possibili disfunzioni che potrebbero ricadere economicamente sugli utenti e/o vanificare totalmente o in parte i risultati sperati".

Caltanissetta, assemblea Nursind: "carenza di personale nei reparti e incertezza economica"
News Successiva
Caltanissetta, Nursind: indetta per lunedì 6 marzo l'assemblea dei lavoratori dell'Asp

Ti potrebbero interessare

Commenti

Caltanissetta, il "Movimento Difesa del Cittadino" sollecita incontro con il direttore generale dell'Asp

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852