ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Caltanissetta, menzione d'onore per gli alunni del Liceo "Volta” ai "Colloqui fiorentini"
Cronaca
visite326

Caltanissetta, menzione d'onore per gli alunni del Liceo "Volta” ai "Colloqui fiorentini"

Con una cospicua delegazione composta da ventidue studenti appartenenti alle classi II B, III A, III F, suddivisi in sei gruppi, e tre docenti accompa

Redazione
15 Marzo 2017 08:14

Con una cospicua delegazione composta da ventidue studenti appartenenti alle classi II B, III A, III F, suddivisi in sei gruppi, e tre docenti accompagnatrici (Prof.sseDuminuco, Valenza, Vassallo), il Liceo Scientifico “A. Volta” di Caltanissetta ha partecipato alla XVI edizione de “I colloqui fiorentini”, prestigioso Convegno letterario che ha lo scopo di promuovere e stimolare sempre più nei docenti e negli studenti una lettura critica e approfondita degli autori della nostra letteratura. L’evento, organizzato dall’associazione Diesse, si è svolto presso il palazzo dei Congressi a Firenze dal 2 al 4 Marzo, dove si sono ritrovati 500 docenti e più di 3000 studenti provenienti da tutte le regioni d’Italia. L’autore quest’anno prescelto è stato lo scrittore e drammaturgo siciliano Luigi Pirandello, di cui si è analizzata in particolare la tematica proposta dall’associazione e ben sintetizzata dal titolo del Convegno stesso ”Ora che il treno ha fischiato”. Questa celebre frase, contenuta nell’omonima novella, è stata il punto di avvio per un’attenta riflessione condotta su un vasto campione di opere pirandelliane, caratterizzate dal tema ricorrente della disgregazione dell’io e dal continuo contrasto tra “vita” e “forma”. Diverse e tutte interessanti le conferenze tenute sull’argomento da illustri docenti provenienti da varie Università italiane, fra cui Carmine Di Martino, Pietro Gibellini, Pietro Baroni, lo scrittore Alessandro D’Avenia e il regista Sarubbi. Significativo il contributo fornito anche dagli studenti del Liceo Scientifico “Volta”, che durante i Seminari pomeridiani hanno esposto le loro riflessioni e il contenuto delle tesineelaborate nell’arco di alcuni mesi sotto la preziosa guida delle docenti di Lettere (II B, Prof.sse Alaimo e Vassallo; III A, Prof.ssa Li Vecchi; IIIF, Prof.ssa Valenza). Un’esperienza,quella vissuta a Firenze, estremamente interessante e appassionante, per gli studenti al punto da indurli ad approfondire ulteriormente lo studio delle opere pirandelliane. A rendere ancora più piacevole e gratificante l’ “avventura fiorentina” è stata la sorpresa finale, poiché la tesina , intitolata “Il Caso”, elaborata dagli studenti della II B, Annalisa Campo, Giuseppe Giordano, Cesare La Mensa, Francesco Nasello è stata premiata dalla giuria con la menzione d’onore . Al loro rientro tutti gli studenti hanno ricevuto un plauso da parte del dirigente scolastico Vito Parisi,attento a valorizzare,all’interno del Liceo Scientifico, le eccellenze in campo umanistico insieme a quelle specifiche di indirizzo.

Caltanissetta, impiegato dà in escandescenze e danneggia auto in sosta: denunciato
News Successiva
Caltanissetta, via Cavour: richiedente asilo trovato in possesso di hashish dalla polizia

Ti potrebbero interessare

Commenti

Caltanissetta, menzione d'onore per gli alunni del Liceo "Volta” ai "Colloqui fiorentini"

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852