ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Caltanissetta. I Circoli della Società Civile: "Alitalia sperpera 9 miliardi, costruire il ponte sullo Stretto costerebbe 3.5 miliardi"
Politica
visite2318

Caltanissetta. I Circoli della Società Civile: "Alitalia sperpera 9 miliardi, costruire il ponte sullo Stretto costerebbe 3.5 miliardi"

Pubblichiamo di seguito una nuova nota de "I circoli della Società Civile" sui più recenti fatti di attualità

Redazione
06 Novembre 2019 14:14

I dati statistici ci confermano che il Meridione è in recessione, questo significa che l'economia non solo non cresce, ma anzi va indietro con un PIL stimato in calo dello 0,2% ed è lo SVIMEZ a dirlo!Come se non bastasse, dall'inizio del 2000 ben 2 milioni e 15 mila residenti hanno lasciato il Meridione, la metà giovani fino a 34 anni, quasi un quinto laureati.
Tutto questo crea un grosso allarme demografico: all'orizzonte si intravede la “desertificazione” del Sud, non solo sul piano demografico ma soprattutto sul piano intellettuale.
Mentre il Sud sta morendo Alitalia dilapida, è un pozzo senza fondo, “bruciando” circa 900 mila Euro al giorno con un totale di 9 miliardi di Euro dal 2008 ad oggi.
Facendo due conti, in poco meno di 20 anni avremmo potuto costruire tre Ponti sullo Stretto! E c'è ancora chi crede che i soldi per il ponte non ci sono!
La differenza sta nel fatto che ALITALIA con i 9 miliardi non ha risolto alcunché e che la Sicilia col ponte avrebbe garantito lavoro per vent'anni!
E poi l'opera sarebbe servita da volano per l'economia di tutta la Nazione, molti nostri cervelli sarebbero rientrati, la desertificazione avrebbe avuto un freno e la Sicilia avrebbe assunto il ruolo di capitale del Mediterraneo che le compete per la sua storia, la sua bellezza e la sua posizione nello scacchiere geopolitico internazionale.
La Sicilia, inoltre, si conferma “terra ostile” anche per il lavoro delle donne, classificandosi penultima su 277 regioni d'Europa per tasso di lavoro rosa.
I governi che si sono succeduti da almeno 20 anni a questa parte hanno fatto di tutto per impoverire il Sud arricchendo il Nord con investimenti e servizi, di fatto allontanando questa parte d'Italia dalla crescita e dallo sviluppo.
I tempi sono maturi per un'azione forte di politica per il rilancio del Sud, anche meridionalista, che abbia come fine il riequilibrio tra Nord e Sud, la crescita dell'occupazione giovanile e femminile e
 
le infrastrutture indispensabili per lo sviluppo.
 
Salvatore Giunta
Aldo Amico
Anna Stella
Giancarlo Palmeri
Vincenzo Mula
I Circoli della Società Civile - Sicilia per l'Europa

Proclamato nuovo stato di agitazione dei lavoratori della Camera di Commercio di Caltanissetta e Gela
News Successiva
Oltre 60 mila avvisi di pagamento nelle case dei nisseni, Caltanissetta Protagonista: "Congeliamo queste cartelle"
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Caltanissetta. I Circoli della Società Civile: "Alitalia sperpera 9 miliardi, costruire il ponte sullo Stretto costerebbe 3.5 miliardi"

Giuseppe Cardinale

posso solo dire siamo un popolo di pecoroni che ricordo nel1979 lavoravo nel siracusano è nel quotidiano la sicilia di Catania il giornalista dopo aver elencato un sacco di problemi in ultimo chiudeva l'articolo con siamo un popolo di pecoroni noi abbiamo sua maestà  il re che percepisce uno stipendio di 25000 mila euro al mese e i nostri rappresentanti giustamente prendono il vitalizio che viene demandato agli eredi giustissimo non so forse saranno stanchi perchà© qualcuno ancora pretende il baciamano? in Perù hanno aumentato i prezzi è successo il finimondo qui si chiede lavoro ti danno il sussidio lavorare fa male

Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta