ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Caltanissetta. Gli sequestrano la frutta e lui dà un pugno a un commissario della Polizia Municipale: arrestato
Cronaca
visite24048

Caltanissetta. Gli sequestrano la frutta e lui dà un pugno a un commissario della Polizia Municipale: arrestato

Tutto ha avuto inizio intorno alle 8.30 di questa mattina quando la Polizia Municipale ha sorpreso l'uomo a vendere la frutta senza licenza

Rita Cinardi
19 Dicembre 2019 17:06

E’ finita con un arresto per oltraggio, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni la mattinata di un venditore ambulante nisseno sorpreso a vendere frutta senza autorizzazioni né licenza. In manette è finito Luca Romano, venticinquenne che, al termine di una mattinata piuttosto movimentata è stato condotto al carcere Malaspina. Tutto ha avuto inizio intorno alle 8.30 di questa mattina quando una pattuglia della sezione “Annonaria” della Polizia Municipale, impegnata nell’ambito dei controlli sull’abusivismo commerciale e l’occupazione abusiva di suolo pubblico, ha sorpreso l’uomo a vendere frutta su alcuni banchetti che lo stesso aveva sistemato in zona Bloy. Il giovane, nel corso dei controlli, è stato trovato senza licenza per la vendita e privo dell’autorizzazione per l’occupazione del suolo pubblico. Per lui è scattata una sanzione amministrativa di 300 euro oltre che il sequestro di tutta la  merce la cui vendita avrebbe fruttato circa tremila euro. Ma non è nulla rispetto a quello che sarebbe successo di lì a breve nella sede del comando di Polizia Municipale di via Alcide De Gasperi. Una volta all’interno degli uffici infatti il venticinquenne avrebbe dato in escandescenza fino a sferrare un pugno ad un commissario della Polizia Municipale. Il venticinquenne, infatti, avrebbe prima inveito contro gli agenti della Polizia Municipale per poi arrivare ad aggredire un commissario che lo aveva invitato alla calma. Quest’ultimo è stato immediatamente soccorso dai presenti e trasportato all’ospedale Sant’Elia. Qui è stato medicato e giudicato guaribile in pochi giorni. Luca Romano, invece, che nel frattempo era stato bloccato dagli altri agenti della Polizia Municipale è stato tratto in arresto e condotto al carcere Malaspina.Il giovane è difeso dall’avvocato Giuseppe Dacquì.

Malore all'asilo, bimba di due anni e mezzo muore in ospedale: inutili i soccorsi. Indagano i carabinieri
News Successiva
Caltanissetta, blitz Mare Magnum: smerciati fiumi di droga. In 18 compaiono davanti al Gup
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Caltanissetta. Gli sequestrano la frutta e lui dà un pugno a un commissario della Polizia Municipale: arrestato

Carlogianni

C"è ben altro che sequestrare della frutta ad un povero cristo che cerca di guadagnarsi un pezzo di pane in ogni modo pensa altre persone non di nazionalità  italiana cosa fanno e vendono

Orazio

Capisco perfettamente il povero fruttiventolo che si vede rubata la merce da questi ladri autorizzati

Maurizio

Io credo che e da molto che si trova a vendere frutta in quel posto perchà© aspettare le feste che uno si indebita potevano farlo anche prima

Roberto Palmeri

Non riesco a capire perchà© non devono mettersi in regola

Giovanni

Ma non si capisce più niente chi lavora viene arrestato chi spaccia libero,dobbiamo darci una mossa i raccomandati entrano al supermercato al spazzamento c dobbiamo svegliare basta non sene po piu

Silvio

nella disperazione si perde il lume della ragione.

Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta