ricerca il tuo profilo
Seguo News
Caltanissetta, "forzò posto di blocco e speronò la polizia": 41enne nisseno condannato
Cronaca
visite331

Caltanissetta, "forzò posto di blocco e speronò la polizia": 41enne nisseno condannato

L'accusa di spaccio è caduta, ma per il nisseno Giuseppe Marchese, 41 anni, è arrivata la condanna a 1 anno e 5 mesi perché, nel tentativo di forzare ...


10 Marzo 2017 11:20

L'accusa di spaccio è caduta, ma per il nisseno Giuseppe Marchese, 41 anni, è arrivata la condanna a 1 anno e 5 mesi perché, nel tentativo di forzare con la sua auto un posto di blocco della polizia, nel maggio 2013 finì per travolgere i poliziotti Massimo Occhipinti ed Elio Figliuzzi che riportarono diverse ferite per l'urto e la caduta. E quindi il giudice monocratico Valentina Balbo lo ha ritenuto responsabile di danneggiamento, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, assolvendolo dall'accusa di detenzione di stupefacenti ai fini dello spaccio.(Vincenzo Pane, LaSicilia)

Si spara alla testa, 44enne trasportato in elisoccorso all'ospedale Sant'Elia: muore poco dopo
News Successiva
Caltanissetta, arrestato un pakistano per droga: è il quinto straniero nel mese di marzo

Ti potrebbero interessare

Commenti

Caltanissetta, "forzò posto di blocco e speronò la polizia": 41enne nisseno condannato

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852