ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Caltanissetta, acquistavano libri e monili e poi li rivendevano su internet: in 18 a processo
Cronaca
visite2986

Caltanissetta, acquistavano libri e monili e poi li rivendevano su internet: in 18 a processo

La procura ha contestato loro, seppur passando per qualche distinguo, l'accusa di truffa aggravata in concorso

Redazione
06 Marzo 2019 12:04

Da collane di libri di valore a monete e monili. Questo e altro avrebbero acquistato da una società collegata alla Zecca di Stato per poi rivendere il tutto su un sito internet. È il leitmotiv dell'inchiesta che, alla fine, ha trascinato in giudizio un piccolo esercito d'imputati. Qualcosa come diciotto in tutto che oggi sono chiamati sul banco degli imputati. Perché la procura ha contestato loro, seppur passando per qualche distinguo, l'accusa di truffa aggravata in concorso. Imputazione che pende sul capo del quarantadunenne Giovanni Capuzzo amministratore unico della «Scalia srl», del quarantatreenne Massimo Siracusa e del cinquantunenne Vincenzo Pillitteri suoi collaboratori e che avrebbero un ruolo un po' differente dalla sequela di presunte truffe. Al loro fianco, sotto accusa, una schiera di acquirenti ritenuti compiacenti. (Vincenzo Falci, Gds.it)
 

Bimbo di due anni muore dopo essere caduto da un carro di Carnevale, aperta un'inchiesta dalla Procura di Bologna
News Successiva
Caltanissetta, scontro tra due auto in via Rochester: ferita una donna
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Caltanissetta, acquistavano libri e monili e poi li rivendevano su internet: in 18 a processo
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta