ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Butera, contrada Fiumicello: avviati i lavori di adeguamento per l'attivazione del depuratore
Attualita
visite458

Butera, contrada Fiumicello: avviati i lavori di adeguamento per l'attivazione del depuratore

Al termine dei lavori, i cittadini potranno usufruire di un servizio di depurazione delle acque reflue con evidenti ricadute positive sul territorio in termini ambientali

Redazione
08 Giugno 2019 12:38

Dopo aver concluso un lungo percorso congiunto, avviato lo scorso anno, tra Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Filippo Balbo, ATO Idrico e Gestore, finalizzato alla messa in funzione dell’impianto di depurazione di contrada Fiumicello a Butera, lo scorso mese di maggio sono stati avviati i lavori di adeguamento che consentiranno l’attivazione del depuratore.L’intervento programmato – “Ripristino e adeguamento dell’impianto di depurazione di contrada Fiumicello ID 204 nel Comune di Butera” – è stato inserito nella rimodulazione del Piano degli Investimenti approvato dal C.A.T.O. Idrico CL6 con fondi privati del Gestore. Un’altra concreta conferma del virtuoso rapporto tra gestore privato e istituzioni pubbliche che sta consentendo, step dopo step, di ammodernare e potenziare la rete di infrastrutture e servizi dell’intero territorio della provincia di Caltanissetta.  
Si tratta di un intervento molto importante per la città di Butera, considerato che alla fine dei lavori, prevista entro l’anno corrente, i cittadini potranno usufruire di un servizio di depurazione delle acque reflue con evidenti ricadute positive sul territorio in termini ambientali. 
Enorme soddisfazione è stata espressa dal Sindaco Balbo: “L’attivazione del Depuratore urbano è un obiettivo su cui l’attuale amministrazione ha lavorato da quando si è insediata, ritenendolo una priorità! Oggi grazie alla perfetta condivisione del percorso tra Amministrazione Comunale, ATO CL 6 ed Ente Gestore, possiamo dire che entro l’anno consegneremo alla comunità la depurazione delle acque”.

Caltanissetta è una delle province dove l'acqua si paga di più. La Cisl: "In Italia la media è di 376 euro mentre nel nisseno è di 500 euro"
News Successiva
Oltre 200 aspiranti allievi agenti riammessi al concorso di polizia. Dopo il "no" di Salvini arriva il "si" del Tar
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Butera, contrada Fiumicello: avviati i lavori di adeguamento per l'attivazione del depuratore
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta