ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Attentato nel Nisseno: bruciato escavatore a impresa che sta realizzando svincolo Ss 626
Cronaca
visite671

Attentato nel Nisseno: bruciato escavatore a impresa che sta realizzando svincolo Ss 626

Attentato incendiario contro un¿impresa di costruzioni che vicino Riesi sta ultimando lo svincolo per Licata sulla Ss 626 Caltanissetta-Gela. Un raid ...

Redazione
23 Novembre 2013 09:28

Attentato incendiario contro un¿impresa di costruzioni che vicino Riesi sta ultimando lo svincolo per Licata sulla Ss 626 Caltanissetta-Gela. Un raid che è stato messo a segno tra la notte di venerdì 15 e lunedì 18, ma è stato reso soltanto ora dai carabinieri. Nel mirino è finito un escavatore Komatsu della ditta messinese "Ricciardello Costruzioni", che in contrada Callara-Cipolla sta completando un tratto della diramazione della statale. Ignoti hanno dato fuoco al mezzo, andato completamente distrutto. Sono stati gli operai, ritornando lunedì mattina in cantiere, ad accorgersi che l'escavatore - dal costo di 100mila euro - era carbonizzato. Ma le fiamme si sono autoestinte, perché i vigili del fuoco non sono stati allertati per spegnere il rogo e nessuno pare abbia visto nulla considerato che l'area è isolata. Il danneggiamento è stato denunciato dal capo cantiere dell'azienda, che s'è costituita parte civile nel processo "Doppio Colpo" che di recente s¿è chiuso a Caltanissetta contro i dirigenti della "Calcestruzzi Spa", tutti condannati. I carabinieri guardano alla pista del racket per inquadrare l'avvertimento, ma non si esclude anche una ritorsione all'impresa per una mancata fornitura di materiale edile.

Curiosità: meccanico nisseno apre il cofano e trova serpente. Ma il rettile è sparito...
News Successiva
Auto sbanda in via Rochester e travolge albero, cartelli stradali e vetture in sosta: illeso giovane
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Attentato nel Nisseno: bruciato escavatore a impresa che sta realizzando svincolo Ss 626
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta