ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Apre a Caltanissetta "La casa di Josè": ospiterà giovani e adulti con disabilità
Attualita
visite4420

Apre a Caltanissetta "La casa di Josè": ospiterà giovani e adulti con disabilità

Si tratta di un progetto voluto dalla cooperativa Etnos anche in funzione del "Durante e Dopo di noi"

Redazione
21 Agosto 2019 16:25

E' stato firmato nei giorni scorsi l'atto di acquisto dell'immobile
e del terreno che diventeranno a breve "La Casa di Josè", il progetto
di vita molto ambizioso che la cooperativa Etnos sta realizzando per
giovani ed adulti con disabilità anche in funzione del "Durante e Dopo
di noi", per consolidare il percorso di autonomia e vita indipendente di
persone diversamente abili, già avviato con il progetto Raggi d'isole. 
     L'immobile che si sta ristrutturando e adeguando alle finalità
della Casa di Josè ed il terreno con i giardini che l'attorniano e che
faranno parte integrante del progetto, si trovano in Contrada Babbaurra,
tra Caltanissetta e San Cataldo, e sono stati acquistati dalla
cooperativa Etnos attingendo ad un mutuo bancario, in virtù della forza
con la quale crede in questo iniziativa di forte impatto sociale.
     Ogni persona che farà parte della Casa di Josè non avrà soltanto
una casa, ma potrà realizzarsi professionalmente per poter vivere
appieno la vita nella sua bellezza. Per i componenti di questa grande
famiglia si è pensato alla realizzazione di un'impresa agricola con
annessa fattoria sociale, dove verranno creati prodotti biologici che
verranno inseriti in un circuito agro- alimentare a livello locale,
regionale ed ambiziosamente a livello nazionale. Alcuni di loro verranno
coinvolti all'interno dei ristoranti dell'impresa sociale "Un posto
tranquillo" dove si sperimenteranno e vivranno l'esperienza lavorativa
nella valorizzazione del proprio io. 
     Sarà realizzato anche un laboratorio di ceramica per sviluppare la
manipolazione ed una linea artistica esclusiva. Verrà realizzata una
piscina inclusiva per tutti con particolare riguardo a persone con
disabilità motoria. La Casa di Josè sarà anche un albergo etico. 
     La cooperativa Etnos, ispirandosi al suo principio fondante che "La
disabilità è di tutti", cercherà di coinvolgere cittadini,benefattori
ed imprese che investono nella responsabilità sociale
aziendale, e che vogliono supportare anche con donazioni questo
ambizioso progetto che nel meridione d'Italia è il secondo a
realizzarsi insieme ad un altro in provincia di Ragusa. 
 

In Sicilia riapre la stagione della caccia: si parte il 15 settembre. Dall'assessorato sì alla caccia del coniglio selvatico
News Successiva
Volo Catania - Roma cancellato senza preavviso, compagnia aerea condannata
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Apre a Caltanissetta "La casa di Josè": ospiterà giovani e adulti con disabilità

Gabriella

Sono contenta ho un figlio disabili e sapere che anche lui avrà  un posto in questo mondo ostile mi fa sperare

Donatella

Sono davvero contenta,che ci sia a Caltanissetta un iniziativa del genere, porterà  sicuramente tanta brava gente a ritrovarsi a condividere una bella esperienza . A nn sentirsi più soli e con un buono aiuto a vivere meglio.grazie è sicuramente con grande funzionalità  che le cose cambieranno sempre in meglio.un augurio a questa cooperativa chà© a preso in mano queste retine chà© sicuram avrà  con grande augurio un enorme funzionalità  anche x Caltanissetta.grazie.

Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta