ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Appassionati dell'Alfa Romeo si ritrovano a Caltanissetta, 53 le auto esposte in corso Umberto
Eventi
visite985

Appassionati dell'Alfa Romeo si ritrovano a Caltanissetta, 53 le auto esposte in corso Umberto

Il raduno è stato organizzato in ricordo del grande pilota Ugo Sivocci. Presente alla tre giorni il nipote Giorgio

Redazione
19 Ottobre 2019 09:18

Tre giorni che resteranno nel cuore di tutti gli appassionati del marchio “Alfa Romeo” quelli vissuti il 12-13-14 Ottobre nel ricordo del grandissimo pilota degli anni ’20 Ugo Sivocci.La presenza di Giorgio Sivocci ha impreziosito sia il raduno sia l’incontro con gli studenti dell’Istituto  “S. Mottura” e attraverso il ricordo del nonno Ugo sono state ripercorse le tappe della nascita del mitico “Quadrifoglio” ,  messo per la prima volta sull’autovettura “Alfa Romeo RL” partecipante alla XIV Targa Florio e vittoriosa nel 1923.
In tutto sono state 53 le auto presenti in Corso Umberto a Caltanissetta, alcune moderne come la Stelvio e la Giulia, altre storiche come la mitica GT 1300 junior,  l’Alfetta o la 75 insieme a numerosissime spider Duetto degli anni 70-80-90. Centinaia di appassionati hanno riempito il luogo del raduno non solo per ammirare le numerosissime “opere d’arte” create in oltre 100 anni di storia, ma anche per stringere la mano a Giorgio Sivocci e ascoltare gli aneddoti familiari sul padre Riccardo, sulla frequentazione nella casa paterna di Fangio Nuvolari e tanti altri  dal momento che il padre faceva parte del mondo delle corse. La giornata si è conclusa presso “Villa Flora” con un pranzo sociale.
Nella giornata del 14 Ottobre presso l’IISS “S. Mottura” si è svolto un bellissimo incontro con alcune classi del corso di “Meccanica e Meccatronica”. Oltre a Giorgio Sivocci, che ha ripercorso la storia di Ugo Sivocci e della nascita del quadrifoglio, prestigiosissima è stata la presenza del Dott. Marco Fazio (Historical Services Manager di FCA) che è riuscito a catalizzare l’attenzione dei ragazzi narrando come è nato il mito Alfa Romeo con un percorso storico sulla “Bellezza necessaria” in cui si sono ripercorse tutte le vittorie, i successi e i pezzi unici creati dall’ Alfa Romeo. Grazie al Dirigente Scolastico Prof.ssa Laura Zurli, prima dell’incontro con i ragazzi si è effettuata un breafing tra la stessa Dirigente, il responsabile di alternanza scuola lavoro Prof. Gaetano Costa, la Prof.ssa Stefania Mastrosimone, il direttivo del Club,  Giorgio Sivocci e Marco Fazio per la nascita di una convenzione tra l’IISS “S. Mottura” e la FCA in vista di una possibile visita di alcuni stabilimenti e di altre iniziative che nei prossimi mesi verranno sviluppate all’insegna di una collaborazione proficua.
Nel pomeriggio G. Sivocci e M. Fazio prima di ripartire hanno fatto visita alla sede del Club  Alfa Romeo Centro Sicilia “Ugo Sivocci” , sito a San Cataldo,  dove sono state consegnate loro le tessere di Soci onorari.
Ne da notizia Fernando Barbieri, Presidente Club Alfa Romeo Centro Sicilia "Ugo Sivocci"
 
 
 

Erasmus plus, studenti e docenti del "Mottura" di Caltanissetta in Slovenia
News Successiva
A Caltanissetta la quarta giornata di "Paesaggi di Mezzo": ecco il programma del 19 ottobre. In serata il concerto dei Baddarò
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Appassionati dell'Alfa Romeo si ritrovano a Caltanissetta, 53 le auto esposte in corso Umberto
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta