ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Aggredì giocatori Sporting Nissa al "Palmintelli": Daspo per 3 anni al dirigente Polisportiva Montechiaro
Cronaca
visite501

Aggredì giocatori Sporting Nissa al "Palmintelli": Daspo per 3 anni al dirigente Polisportiva Montechiaro

Ha avuto un epilogo giudiziario l'incontro di calcio Sporting Nissa-Polisportiva Palma di Montechiaro disputato lo scorso 3 novembre allo stadio Palmi...

Redazione
25 Novembre 2013 11:24

Ha avuto un epilogo giudiziario l'incontro di calcio Sporting Nissa-Polisportiva Palma di Montechiaro disputato lo scorso 3 novembre allo stadio Palmitelli di Caltanissetta, quando avvennero alcuni scontri tra i tifosi delle due formazioni. Il questore di Caltanissetta ha emesso un Daspo, divieto di accesso nei luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive, nei confronti di Pietro Alotto, 37 anni, dirigente della Polisportiva Palma di Montechiaro che dalle indagini della Digos nissena avrebbe aggredito alcuni giocatori biancoscudati, innescando la zuffa tra le tifoserie avversarie, una cinquantina di persone in tutto. Disordini che vennero placati dalle forze dell'ordine. Il provvedimento del Daspo nei confronti di Alotto è stato notificato dai poliziotti della Divisione Anticrimine della Questura nissena. Il dirigente sportivo dovrà stare alla larga dagli stadi italiani per tre anni.

Abusi edilizi, armi e reati ambientali: 14 denunciati dai carabinieri nel Nisseno
News Successiva
Pubblicato all'albo pretorio elenco delle zone colpite da incendi a Caltanissetta
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Aggredì giocatori Sporting Nissa al "Palmintelli": Daspo per 3 anni al dirigente Polisportiva Montechiaro
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta